Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 15, 2018 Ufficio Stampa UISP Ragusa 322volte

Ragusa – 35^ Vivicittà, s’impongono Amenta e Bono

La partenza La partenza Foto Organizzatori

Ore 10,30 in punto, lo start dato dal Primo Cittadino di Ragusa, Ing. Federico Piccitto, assieme al Delegato CONI Ragusa, Gianstefano Passalacqua, ha aperto ufficialmente il Vivicittà anche nel capoluogo Ibleo.

La gara podistica è stata preceduta dalle batterie giovanili sulle varie distanze, tracciato sviluppato all’interno del Viale Tenete Lena, diventato per l’occasione una vera pista di atletica leggera.

Sulla linea di partenza i più forti atleti delle province limitrofe, con gli amanti della camminata sportiva più rappresentative, Siemu a peri, Amuni, Chiaramonte Cammina, Ispica Running sez. Fitwalking, Asd No al doping, società che ha collaborato all’organizzazione dell’ evento assieme alla UISP Territoriale guidata da Tonino Siciliano; prova valida campionato di corsa su strada Fidal.

Con tutti sulla linea di partenza anche il gruppo dei ragazzi del Progetto Filippide.

Presenti alla premiazioni l’Assessore allo sport Massimo Iannucci, il presidente del Consiglio Comunale Antonio Tringali, diversi consiglieri Comunali, molti vicini a questi momenti di sport e aggregazione.

Taglia per primo il traguardo sulla distanza dei 12 km l’atleta della Libertas Scicli guidata da Ruscica, Alberto Amenta col tempo di 43’07”, seconda piazza per Alessandro Vizzini (Team Kapuhala) - dopo appena 30 “, chiude il podio, al terzo posto, Antonino Nicosia (UISP Santa Croce).

Il podio in rosa vede salire sul gradino più alto Sebastiana Bono (Asd Palombella Running) in 52’11”, seconda Sabrina Mazza (Barocco Running), terza Laura Tumino della società (Asd No al doping) in 58’59”.

Un riconoscimento per la UISP Territoriale di Ragusa per i suoi 70 anni di attività, presente nel capoluogo per propagare e diffondere il messaggio dello sport come mezzo educativo e momento di crescita sana e costruttiva.

Un plauso sicuramente va alle Forze dell’ordine: Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia Municipale; ai vari gruppi di Volontari, Misericordia Modica,Wolf Rangers Ragusa, Ranger Comiso; un doveroso ringraziamento agli sponsor che ci sostengono e credendo allo sport fanno si che questo movimento cresca sempre di più. Un prossimo appuntamento alla 36^ edizione e un caloroso arrivederci al 1° Maggio, a Vittoria per la Jazza Run, evento giunto alla seconda edizione, corsa podistica tra le vie cittadine del comune ipparino.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina