Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 09, 2018 Vittorio Camacci 380volte

Notaresco (TE) - 6^ Notturna di Notaresco

La partenza La partenza Foto Gianluca Chiarini/Facebook

8 agosto - E' una serata infrasettimanale umida ed afosa, dove solo un leggero venticello ha assopito a tratti la cappa di caldo agostano, quella che ha accolto a Notaresco circa 400 appassionati della corsa su strada. Quasi tutta la gente di questo piccolo borgo medioevale, situato su di una collina in provincia di Teramo, con importanti chiese e palazzi di antica foggia, ha una particolare sensibilità sportiva, allestendo tante iniziative nel corso dell'anno, ma anche una vivacità culturale con un ricco programma di eventi che dura tutto il mese di agosto. 

In un clima di forte passione è andata così in scena la 6^ Notturna di Notaresco, lungo le vie del centro storico in un nervoso percorso cittadino di 9 chilometri formato da un giro breve e tre lunghi, dove una dura salita di circa 500 metri faceva scaturire un'importante selezione verso il passaggio nella Piazza del Mercato, sede di arrivo.

Un brillante Biniyam Senibeta Adugna, atleta naturalizzato italiano in cui spiccano le qualità e le caratteristiche degli abitanti degli altipiani etiopi ,ha vinto con facilità in 28'24", davanti al redivivo muscolare marsicano Antonello Petrei (29'52") ed allo stakanovista chietino Antonio Bucci (30'33").

In campo femminile si è imposta la britannica trapiantata in Emilia, Bethany Jane Thompson (35'28") con una manciata di secondi di vantaggio sulla graziosa mamma sambenedettese Ilenia Narcisi (35'34") e sulla giovane interprete ascolana Cecilia Capriotti (36'02").

Un discreto rinfresco finale e celeri premiazioni, in cui spiccavano graditissime specialità locali, hanno chiuso questo festoso e ben riuscito evento podistico.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina