Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 18, 2018 Ufficio Stampa Corrilunigiana 852volte

Pontremoli (MS) - 4^ Corri a Pontremoli

La partenza La partenza Foto Organizzatori

16 Settembre - Nel tempio dell'atletica della Lunigiana, location “stadio Lunezia di Pontremoli”, si è svolta la 26^ tappa del 32° Corrilunigiana - Memorial Franco Codeluppi.

Atletica Lunezia sugli scudi, Rachele Angella e Adelmo Gussoni con tutto il loro staff, hanno messo in scena una bellissima gara di 12 km. con saliscendi tra le colline e la città di Pontremoli, giornata caldissima e 130 atleti giunti allo stadio per questa “4^ Corri a Pontremoli”. 

In evidenza i piccoli atleti che sono giunti a Pontremoli in sessanta per darsi battaglia sulla pista di atletica per le categorie inferiori e in un percorso più lungo e impegnativo per le categorie superiori.

Presenti gli atleti di casa dell'atletica Lunezia, della Polisportiva Pontremolese sotto gli occhi vigili di Chiara Ferdani che proprio su questa pista si allena per preparare le gare in nazionale italiana, la squadra di Vittoria Bertelloni “Afaph onlus”, Atletica Lunigiana, Stracarrara team.

 Pronti via, primi giri per gli atleti più giovani dove il solito Leonardo Marchetti “Afaph” non dava scampo a nessuno dei suoi rivali e lasciava alle sue spalle Christian Di Betta (Polisportiva Torrile) e Jacopo Pellegrini (Atletica Lunigiana); tra le ragazze, una splendida ed elegante Stella Pastine  (Atletica Lunezia) lasciava il vuoto dietro di sé chiudendo con il suo stupendo sorriso e la sua gioia; dietro l’amica rivale Simona De Cola (Atletica Lunigiana) e Giulia Bertoncini (Polisportiva Pontremolese). 

Salendo di categoria, corsa in solitaria per la portacolori della polisportiva Pontremolese Melissa Sarti, che staccava di 200 metri la rivale compagna di colori Anna Simoncelli, dietro l’altra compagna Alessandra Giaci. Tra i ragazzi Filippo Lippi (sempre polisportiva Pontremolese) sugli scudi, battendo il vincitore di categoria del Corrilunigiana Thomas Lombardi (Atletica Lunigiana) e Pietro Ribolla (Polisportiva Pontremolese);  infine, nella maggior categoria giovanile, assolo per Lorenzo Grilli “Afaph”, in seconda posizione Davide Cinardi (Orecchiella Garfagnana) e in terza  Federico Ribolla (Polisportiva Pontremolese); nella categoria femminile assolo di Valentina Gussoni reduce da una bellissima gara Fidal a Firenze, davanti alla compagna di colori Atletica Lunezia, Kumari Steckli.

 

La gara assoluta vedeva lo strapotere assoluto del forte atleta dell'atletica “Alta Toscana”, Andrea Alberti, che, sotto gli attenti consigli di coach Roberto Vitaloni, attaccava il record del tre volte vincitore Gabriele Benedetti, ma purtroppo per pochissimo doveva accontentarsi solo della meritata vittoria, in un 43’55” di assoluto rispetto; alle sue spalle, un compagno di scuderia che, non conoscendo il percorso si faceva sorprendere nel tratto finale, Giovanni Boccoli, in 44’07”; terzo un indomito “arcigno del Golfo dei Poeti” che in questo per lui magico 2018 quando è sceso in gara non ha mai lasciato il podio, Khalid Gaout in 44’51”; a seguire Saverio Crocetti 46’56” “Pro Avis” , Davide Pruno 47’54” “Atl. Favaro” e Paolo Giusti 48’42” “Pro Avis”.

Settima assoluta, prima donna, un’indiavolata Elena Bertolotti in 49’30”, oggi con i colori dei magnifici “Gas Runners”, che riesce ad abbattere il record della gara di Luciana Bertuccelli di quasi quattro minuti, lasciando alle sue spalle Margherita Cibei 51’06” “Asd Golfo dei Poeti”, che quest'anno ha un palmares di vittorie su vittorie, dietro la mamma del sorriso volante (Stella) Isabella Pellegrini 58’26” “La Galla Pontedera” che ha dovuto inchinarsi alle atlete più longeve, poi la solita Maria Luisa Spadoni in 01:00:02, rientrata poche ore prima dalle ferie per disputare la gara in quanto unica atleta femminile in lotta per il Memorial Franco Codeluppi, al quale tiene moltissimo.

Nelle altre categorie: in “C” 1° Guglielmo Meruzzi 54’39” “Afaph”, 2° Tiziano Ferrari 58’10” “Pro Avis”, 3° Guglielmo Landi 01:08:55 “Atl. Alta Toscana”; in cat. “D” dopo Boccoli e Crocetti, 3° Carmine Coppola 49’33” “Asd Golfo dei Poeti”; in cat. “E” 1° Alberti, 2° Gaout, 3° Pruno; in cat. “F” dopo Giusti, 2° Fabrizio Vignali 50’03” “Atl. Casone”, 3° Paolo Mazzanti 50’57” “Club M”; in cat. “G” 1° Roberto Tavilla 52’00” “Spezia Marathon”, 2° Achile Camaiora 58’36” “Pol. Madonnetta”, 3° Claudio Rossetti 01:00:51 “Asd Golfo dei Poeti”; in cat “H” 1° Fabrizio Barbieri 53’09” “Spezia Marathon”, 2° Antonio Santini 55’17” “Atl. Casone”, 3° Gianni Moggia 58’46” “Gs Orecchiella”; in cat. “I” 1° Mario Mastroberardino 55’45” “Pro Avis”, 2° Giovanni Tallone 57’42” “Atl. Lunezia”, 3° Euro Puntelli 01:02:12 “Golfo dei Poeti”; in cat. “L” 1° Claudio Cevasco 01:01:57 “Atl. Favaro”, 2° Rinaldo Cherubini 01:05:07 “Pol. Madonnetta”, 3° Luigi Vannini 01:12:53 “Pro Avis; in cat. “O” dopo la Bertolotti e Cibei, 3^ Chiara Cecchinelli 01:04:17 “Pro Avis”; in cat. “P” dopo la Pellegrini, 2°^ Carla Neri 01:00:53 “Versilia Sport”, 3^ Sara Nucera 01:03:27 “Golfo dei Poeti”; in cat. “Q” dopo la Spadoni, 2^ Chiara Santini 01:08:56 “Atl. Favaro”, 3^ Antonella Farina 01:11:17 “Spezia Marathon”.

Archiviata anche questa bellissima prova, ben organizzata dall’Atletica Lunezia, il circuito si sposta sabato 22 settembre di pochi km: infatti, si andrà in scena nella nuova location del “11° Trofeo Filagiò” di Filattiera, partenza alle ore 17,30 nel nuovo percorso pianeggiante di Km 8 circa; inoltre gli organizzatori del circuito comunicano ufficialmente che la gara le 21 ottobre ad Ameglia è stata annullata per problemi organizzativi.

Per info e news www.corrilunigiana.it

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina