Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 15, 2020 Simona Bacchi – Alessandro Mascia 565volte

La festa e l’agonismo annuale di Fano

La partenza della maratona La partenza della maratona Sergio Tempera

Per chi è iscritto al Club Supermarathon Italia lo scorso week end dell’8 - 9 febbraio è stato un appuntamento annuale di festeggiamenti, premiazioni, programmi futuri e corsa: in due parole, il gran galà dei supermaratoneti.
Il programma partiva nel primo pomeriggio, in un auditorium dell'hotel Baia Flaminia di Pesaro con l'assemblea ordinaria: chi scrive, causa lavoro e scuola, è arrivato giusto in tempo per ascoltare  le proposte e le iniziative per il  2020.
Molto coinvolgente il collegamento in diretta dalla Grecia (ex aeroporto sul mare di Atene, ora arena basket) col consocio Daniele Alimonti, che sta tentando uno dei suoi record: percorrere 5000 km in 2 mesi in un circuito di 1 km, al ritmo di 83,3 km al giorno, dunque ormai a metà (2500 km, tre giorni prima del ‘tempo massimo’ previsto.
A seguire, le premiazioni per i soci che si sono distinti sportivamente, ma anche per chi ha contribuito con gesti di volontariato alla buona riuscita delle attività del club. La consegna dei diplomi è accompagnata dal sorteggio di un pettorale gratuito, a ciascuno dei soci presenti, per ognuna delle tante manifestazioni in programma per i mesi a venire.
Tutta la serata è egregiamente diretta da un elegantissimo presidente Paolo Gino che non risparmia complimenti a nessuno. Tutto si conclude con un abbondante buffet al piano inferiore dell’hotel, dove ci si dà ovviamente appuntamento alla mattina successiva, per ‘smaltire gli eccessi’ di cibo.
Il giorno dopo infatti, il ritrovo è una decina di km più a sud, nel circuito ciclistico "Marconi" di Fano, un grande polo sportivo tra colline e campi ma non lontano dal mare. Il clima è fresco ma il sole è già alto alle 9 della partenza. Tutti i soci del club sfoggiano orgogliosi la canotta con il loro nome e il numero delle maratone percorse fino alla fine del 2019, regalata la sera precedente durante la festa.
Il percorso è un anello un po' tortuoso e leggermente ondulato di 2200 mt circa, e i tracciati possibili vanno da una distanza di 10 km fino ad una 42.195 mt passando per la mezza maratona e i 30 km. Per i più temerari, l'opzione di incrementare un po' il chilometraggio, sfruttando 6 ore di corsa.
Data la molteplicità di scelta nei percorsi la partecipazione è stata considerevole; circa 400, tra soci del club e non, sono partiti con lo start delle 9 fermandosi al raggiungimento del proprio obiettivo.
Docce e servizi erano posti ai bordi del circuito; oltre alla medaglia, a fine gara era offerta una buonissima pizza o un primo piatto in un ristorante poco lontano.
Inoltre, per chi avesse avuto il tempo di potersi soffermare ulteriormente, in centro storico c’era da assistere allo storico carnevale.

Vedi anche http://podisti.net/index.php/in-evidenza/item/5731-fano-supermarathon-successo-oltre-le-aspettative.html

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina