Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 02, 2023 Ufficio Stampa UISP 839volte

Vivicittà: Bukuru e Monaldi i più veloci fra i 35.000 che hanno corso in tutta Italia

Leonce Bukuru vince a Pescara Leonce Bukuru vince a Pescara Foto Ufficio Stampa UISP

2 aprile - Ben oltre le previsioni: questo è il commento dell’Uisp di fronte ai 35.000 che oggi hanno animato strade e piazze di tutta Italia con Vivicittà, la Corsa dei diritti. La città più veloce è stata Pescara, vincitrice della classifica unica a circuiti compensati sui 10 km in campo maschile e femminile, con Leonce Bukuru, in 30’05”, atleta italiano originario del Burundi e Marika Monaldi in 33’58”.

Il bel tempo in gran parte dell’Italia, ha propiziato una larga partecipazione, con molti giovani e interi istituti scolastici, ben 40 a Reggio Emilia, città prima classificata in quanto a numero di pettorali alla non competitiva, oltre 4.500. A Bari ha preso il via anche il sindaco della città e presidente Anci, Antonio Decaro, mentre a La Spezia ha corso Stefano Mei, presidente Fidal.

Léonce Bukuru (Asd Vini Fantini), ventunenne originario del Burundi che vive in Italia, ha bissato il successo ottenuto lo scorso anno. Bukuru a soli 16 anni ha fatto registrare tempi di tutto rispetto sui 3000 metri e lo scorso ottobre ad Arezzo ha chiuso la mezza maratona in 1:02’56”, un ottimo crono per un atleta della sua età. Al secondo posto, sempre a Pescara, Mohamed Zerrad, 29enne romano di origini marocchine che si è avvicinato alla corsa con le campestri scolastiche. Terzo posto per il 24enne di San Marino Lorenzo Bugli che ha corso a Rimini.

Marika Monaldi (Asd Passologico), giovane promessa pescarese del fondo di 22 anni, ha trionfato nella sua città e nella classifica nazionale compensata. Al secondo posto la veterano delle corse su strada Paola Braghiroli, 43enne di Faenza che si divide tra le gare di mezzofondo e fondo e oggi ha vinto la prova di Rimini. Terzo posto per la 27enne siciliana Giulia Aprile, che vanta tre presenze in azzurro, che oggi ha vinto la prova di Livorno. 

CLASSIFICA UNICA NAZIONALE COMPENSATA VIVICITTA' 2023

UOMINI

  1. Leonce Bukuru - 00:30:05 - Pescara       
  2. Zerrad Mohamed - 00:30:13 - Pescara  
  3. Lorenzo Bugli - 00:30:35 - Rimini              
  4. Giuseppe Gravante - 00:30:45 - Reggio Emilia   
  5. Xavier Chevrier -  00:30:54 - Aosta         
  6. Roberto Boni - 00:30:58 - Reggio Emilia                
  7. Federico Casadei -00:31:06 - Rimini       
  8. Gabriele Roselli - 00:31:16 - Salice Terme            
  9. Lorenzo Mori - 00:31:22 - Arezzo            
  10. Michelangelo Parmigiani - 00:31:27 - Rimini       

DONNE

  1. Marika Monaldi - 00:33:58 - Pescara      
  2. Paola Braghiroli - 00:34:42 - Rimini          
  3. Giulia Aprile - 00:34:58 - Livorno
  4. Rebecca Volpe - 00:36:22 - Bari
  5. Bianca Campidelli - 00:36:24 - Rimini      
  6. Elena Colelia - 00:36:38 - Rimini
  7. Serena Quintiliani - 00:36:44 - Pescara  
  8. Benedetta Broggi - 00:36:58 - Salice Terme        
  9. Veronica Inglese - 00:37:03 - Bari           
    10.
     Martina Ugolini - 00:37:05 - Rimini           

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina