Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 19, 2024 Ufficio Stampa Mezza del Naviglio 1271volte

Cernusco (MI) – Vittorie per Bottarelli e Kenduiywo alla mezza del Naviglio

i vincitori, Sara Bottarelli e Shadrack Kipkirui Kenduiywo i vincitori, Sara Bottarelli e Shadrack Kipkirui Kenduiywo Foto ABarbieri -BFierro

SERVIZIO FOTOGRAFICO

Nell’edizione col record di partecipanti, 828 iscritti e 754 classificati, dopo molti anni di dominio africano brilla la vittoria italiana di Sara Bottarelli; al maschile il keniano Shadrack Kipkirui Kenduiywo batte i suoi tre connazionali.

19 maggio 2024. Il maltempo ha dato tregua e si è corso con temperature quasi ottimali, quantomeno in relazione al periodo, erano infatti 17 gradi alla partenza e 22 all’arrivo.

Una manifestazione con una valenza sociale di grande spessore, grazie ai numerosi progetti di solidarietà sostenuti, ma che al tempo stesso ogni anno continua a evidenziare risultati tecnici di buon livello.

LA PARTENZA

La gara maschile presentava al via atleti keniani di alto livello che non hanno deluso le attese; fino a poco oltre metà gara viaggiano insieme il giovane Shadrack Kipkirui Kenduiywo (classe 2000) e Robert Kiplangat Yegon (Run2Gether), con i due connazionali Solomon Koech e Ishmael Kalale. Verso il km 15 si scatena la battaglia, con Kenduiyo che allunga decisamente seguito a breve distanza da Yegon, cedono Koech e Kalale. Da qui alla fine i vantaggi si dilatano e Kenduiyo vince col tempo di 1h04:31. Yegon conclude al secondo posto in 1h05:28. Completa il podio Koech, il campione uscente, vincitore dell’edizione 2023, stavolta deve accontentarsi del terzo posto, col tempo di 1h07:09.

Primo italiano Mohsin Foguani (atleta originario del Marocco), 1h09:51.

IL PODIO MASCHILE, TUTTO KENIANO, DA SINISTRA ROBERT KIPLANGAT YEGON, SHADRACK KIPKIRUI KENDUIYWO, SOLOMON KOECH

 

La gara femminile tra le favorite vedeva al via l’etiope Asmerawork Bekele Wolkeba ( seconda qui a Cernusco nel 2019), Sara Bottarelli (Free Zone) e Barbara Bressi (Self Atl. Montanari Gruzza. Subito intorno al km 4 prende letteralmente il volo la Bottarelli, e da qui inizia un assolo che la porterà al traguardo, dove vince con l’ottimo tempo di 1h15:08. Per diversi chilometri più incerta la situazione tra Bressi e Wolkeba, con quest’ultima che alla fine prevale in 1h18:23. Terzo posto per Bressi, tempo 1h19:55.

IL PODIO FEMMINILE, DA SINISTRA ASMERAWORK BEKELE WOLKEBA-SARA BOTTARELLI-BARBARA BRESSI

 

Una gara agonistica che ha certamente soddisfatto tanto i podisti quanto gli organizzatori, premiati da una partecipazione davvero numerosa che, come detto sopra, ha permesso di realizzare il record delle iscrizioni.

In coda alla gara agonistica, come di consueto, sono partite le due corse non competitive Lions Ten e Lions For, di 10 e 4 chilometri; tante persone e moltissimi bimbi che hanno portato il totale dei partecipanti a oltre 2400, tutto ciò ha contribuito a rendere la mezza del Naviglio una festa sempre bellissima.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: A.Barbieri-B.Fierro

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina