Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 08, 2022 739volte

Como – Mezza di Como, vince Iozzia con record e si conferma Belluschi

Un minuto alla partenza della mezza maratona Un minuto alla partenza della mezza maratona

8 maggio 2022. Bene questa Run In Como tornata nella sua classica data di maggio, dopo il forzato spostamento a dicembre dell’edizione 2021.

Ivana Iozzia, atleta con un grande passato e un invidiabile presente, vince e realizza con 1h23:34 il nuovo record della gara (precedente Giulia Merola, anno 2018, 1h26:27). Classe 1973, tre volte campionessa italiana di maratona, corre ancora davvero forte, in particolare nella corsa in montagna e trail. Secondo posto in 1h31:00 per Camilla Grassi (DK Runners) e terzo per Monica Cagliani (1h32:30, Gamber de Cuncuress).

Mezza maratona maschile che vedeva nuovamente ai blocchi di partenza Michele Belluschi (Grottini Team), campione uscente e detentore del record della manifestazione (1h09:40). Gara che si risolve poco dopo il giro di boa a Laglio, dove transitava in 35’11 insieme allo spagnolo Ayesta Koldo (Laudio Atletismo); Belluschi allunga nei tratti in salita e prende il largo. Vittoria in 1h10:29; segue Koldo 1h12:26 e Manuel Molteni (1h12:41-GS Villa Guardia). Con questa sono tre le edizioni vinte da Michele Belluschi.

Erano 442 gli atleti iscritti, 406 quelli classificati.

Positivo esordio della gara sulla distanza di 5 k (percorso certificato) inserita per la prima volta nella manifestazione; 66 gli atleti classificati, tutto sommato un buon dato per una distanza solo recentemente inserita nei calendari (dopo approvazione World Athletics e Fidal), ma soprattutto ottimi i riscontri tecnici. Interessante presenza di atleti nelle categorie junior e promesse che hanno occupato cinque dei primi dieci posti in classifica, con tempi compresi tra 16 e 17 minuti.

Vince in volata col tempo di 15’25 il promettente Federico Maione (Pro-Sport Running Academy), dopo che il forte M40 Salvatore Gambino (DK Runners) gli ha reso la vita dura sino a 200 metri dall’arrivo; suo il tempo finale di 15:28. Terzo posto per Tommaso Grassi (16’15-Azzurra Garbagnate).

Nella gara femminile vince Deborah Oberle, forte mezzofondista del Cus Insubria, suo il tempo di 18’59; seconda e terza rispettivamente Bianca Campidelli (19’46) e Barbara Cassola (22’45-Pol Olonia).

Bene l’organizzazione a cura di Aries Como, bene anche il meteo, né pioggia, nonostante le previsioni, né caldo, che spesso fa “buona” compagnia ai podisti in questa gara.

Informazioni aggiuntive

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina