Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 27, 2021 Comunicato Comitato Organizzatore 65volte

Il 23 maggio la CorriTrieste sarà ancora nel segno del Kenya?

La Corritrieste, se fosse un essere umano, sarebbe alle soglie della maggiore età. Il 23 maggio si disputerà infatti la 18^ edizione della classica giuliana che nel corso degli anni ha cambiato spesso connotati tecnici. Creata da Michele Gamba nel 2003, quando il maratoneta azzurro era ancora in piena attività ma voleva regalare alla sua città un evento di grande spessore, la prova ha sempre avuto una partecipazione di alta qualità. Inizialmente si gareggiava sui 5 km, poi la prova è andata pian piano aumentando il suo chilometraggio fino a diventare una delle gare più ambite sui 10 km in coincidenza con l’affermazione di questa distanza, anche a livello internazionale, dove ormai è imminente la nascita di un vero Campionato Mondiale della specialità.
Nel tempo, la manifestazione ha avuto una netta predominanza kenyana in campo maschile, con Wilson Busienei unico in grado di fare doppietta nel 2011 e 2014. Doppietta anche per l’azzurro Ruggero Pertile, primo nel 2010 e 2012; un altro azzurro, Yassine Rachik, è il campione uscente, grazie al 29’33” realizzato nel 2019. Fra le donne resta scritta nella storia la tripletta consecutiva di Isadora Castellani, dominatrice fra il 2009 e il 2011. Tre successi anche per Teresa Montrone, pugliese trapiantata in Venezia Giulia e prima nel 2014, 2017 e nell’ultima edizione.
L’appuntamento del prossimo 23 maggio non potrà purtroppo che risentire della situazione pandemica in atto e quindi la gara si dovrà svolgere seguendo rigidi protocolli, che non prevedono l’effettuazione della classica Family Run, tradizionale contorno alla gara dei campioni. I concorrenti impegnati sui 10 km saranno divisi in griglie di massimo 500 concorrenti, mantenendo la distanza e indossando la mascherina per i primi 500 metri, per poi averne una nuova da indossare appena arrivati. Sarà da evitare ogni minima forma di assembramento, anche e soprattutto alla partenza gestita in maniera apposita dagli addetti attraverso un percorso obbligato.
Lo start verrà dato alle ore 9:30 da Largo Città di Santos per affrontare un percorso tutto cittadino da coprire tre volte per arrivare ai fatidici 10 km. Le iscrizioni online su www.enternow.it hanno un costo di 20 euro e si chiuderanno il 17 maggio, con una finestra per gli ultimi ritardatari dal venerdì al sabato di vigilia dalle 9:00 alle 19:00 e la domenica dalle 7:30 alle 8:30 presso la zona partenza, ma a un prezzo di 25 euro. Conviene però affrettarsi, anche per evitare lo stress dell’ultimo giorno e godersi appieno una gara che saprà stupire tutti.
Per informazioni: Asd Promorun, tel. 328.1258116 e 347.8617827, www.promorun.it

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultime classifiche pubblicate

CLICCA QUI per consultare l'archivio completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina