Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Giu 06, 2021 147volte

Tappa calda al Parco delle Cave del Milano&Monza Run Free

Colonnina di mercurio sopra i 20 gradi oggi domenica 6 giugno al Parco delle Cave, oasi verde di circa 135 ettari che è stata regalata alla cittadinanza milanese nel 2002, dopo un lungo lavoro di bonifica e riqualificazione. Si disputa la quinta tappa del circuito Milano&Monza Run Free, fortemente voluto dal team di Sportitude e che sta offrendo ghiotte occasioni agonistiche ai runner lombardi in questo periodo di ripresa. Ieri ed oggi potevano correre i non competitivi, stamattina alle ore 9,30 è scattata la gara agonistica maschile, seguita dopo circa 5 minuti dal via anche per le donne. Il tracciato di 5 km, da ripetere due volte, è quello ben conosciuto dai podisti locali fin dai tempi della GreenRace per chi ha memoria buona. Un misto di asfalto e sterrato, senza dislivelli significativi, ma condito da molte curve.

Circa 500 gli atleti impegnati nella varie competizioni, nella gara FIDAL vittoria di Francesco Bona (Caivano Runners) in 32’45” che ha distaccato di 15 secondi Giuseppe Molteni (Atl. Desio) e di 1’01” Manuel Sella (Atl. Lecco-Colombo Costruzioni). In campo femminile vittoria in 37’05” della sua compagna di squadra Maria Righetti che peraltro è la moglie di Francesco Bona, per una insolita doppietta tutta in famiglia. A completare il podio Claudia Gelsomino (Atletica Bovisio Masciago) in 37’48” e Amodio Banchialem (Atl. Bergamo 1959) con 38’31”. Qui trovate tutte le classifiche.

Il circuito Milano&Monza Run Free chiuderà con la sesta ed ultima tappa al Parco Sempione venerdì 18 e sabato 19 giugno. Per dribblare il caldo della domenica mattina, la gara competitiva verrà anticipata e scatterà sabato sera alle ore 19,30.

Rodolfo Lollini – Redazione di Podisti.net

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina