Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 28, 2022 Ufficio Stampa Dolomiti Extreme Trail 346volte

Dolomiti Extreme Trail: attenzione al cambio quota del 31 dicembre

Val di Zoldo (Dolomiti Bellunesi), 28 dicembre 2022 – Proseguono a ritmo costante le iscrizioni alla decima edizione di Dolomiti Extreme Trail, l’evento della Val di Zoldo che si svolgerà dal 9 all’11 giugno prossimi. La possibilità di aderire alla manifestazione che è divenuta un appuntamento fisso dell’inizio dell’estate sulle Dolomiti Bellunesi, si è aperta l’1 ottobre e in tre mesi si sono iscritti oltre 700 concorrenti (numero superiore a quello dello scorso anno nello stesso periodo), provenienti da 32 nazioni. Oltre la metà sono italiani. Tra gli stranieri, i più numerosi al momento sono i francesi, con oltre settanta iscrizioni, seguiti da polacchi e olandesi, con oltre trenta iscrizioni.

Fino al 31 dicembre, la quota di iscrizione sarà “agevolata”. Dall’1 gennaio si passerà allo step “normale” che sarà valido fino al 28 febbraio: il costo di sarà di 160 euro per la 103 K (con 7.150 metri di dislivello positivo e altrettanti di dislivello negativo), di 130 euro per la 72 K (5.550 metri di dislivello), di 110 euro per la 55 K (3.800 metri di dislivello), di 40 euro per la 22 K (1.300 metri di dislivello) e di 28 euro per la 11 K (700 metri di dislivello).

Tra le novità dell’edizione 2023, l’accordo stretto con Karpos, il brand di Manifattura Valcismon dedicato all’outdoor. L’azienda feltrina firmerà il premio tecnico che andrà ai finisher delle tre gare più lunghe, vale a dire la 103 K, la 72 K e la 55 K.

Confermata un’altra partnership importante, quella con Enervit, il brand di integrazione alimentare che supporterà gli atleti di Dxt lungo tutti i tracciati di gara.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina