Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 09, 2019 727volte

Iliass Aouani: milanese d'America, secondo di sempre sui 5000

Un giovane Iliass impegnato in una corsa campestre (Arcisate 2012) Un giovane Iliass impegnato in una corsa campestre (Arcisate 2012)

Iliass ha appena corso i 5.000 metri indoor in 13:35:87, in una gara a Boston; si tratta del secondo miglior tempo italiano di sempre, dopo Yeman Crippa (13:23:99, Birmingham 2017). Con questo risultato si migliora nettamente rispetto al suo precedente primato, ottenuto sempre a Boston (2019, 13:51:87).

Una gara di alto livello ha costituito la miglior motivazione per migliorarsi, si è piazzato al quarto posto dietro forti atleti, nell’ordine: Edwin Kurgat (13:24:04), Donn Cabral (13:25:56) e Charles Thiboutot (13:30:79).

Iliass ha origine marocchine ma è italiano da quando aveva 18 anni. A 14 si recava al campo sportivo SNAM di San Donato Milanese. Dista 3 chilometri da Ponte Lambro, località dove abitava, e ci andava di corsa. Da qui è iniziato il suo percorso nell’atletica, sotto la guida di Claudio Valisa, uno che di atleti se ne intende: basti pensare ad un certo Genny Di Napoli, che portò ad altissimi livelli. Iliass ha fatto intravedere qualcosa di buono già nelle categorie giovanili (3:48 sui 1500 metri, poco sopra 8 minuti nei 3.000 metri), ma il salto di qualità lo ha fatto dal 2016, negli Stati Uniti. Purtroppo non si è stati capaci di “vedere” le prospettive del ragazzo, da qui la sua scelta di recarsi negli Stati Uniti per studiare, e correre. Attualmente frequenta l'Università di Syracuse, stato di New York.

Oggi Iliass, tuttora tesserato in Italia con l’Atletica Riccardi, oltre alla grande prestazione realizzata sui 5.000 metri, è arrivato a correre i 10.000 metri in 28:25, questi due risultati lasciano immaginare molto sulle sue ulteriori prospettive di crescita.

Con questo risultato ha già ottenuto il minimo sui 5.000 metri per il campionato europeo che si svolgerà a Parigi, nell’agosto 2019. Ma ora pensiamo possa godersi un momento di meritato riposo, proprio in Italia, dove prevede di passare il periodo natalizio.

Un grande in bocca al lupo, Iliass.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina