Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 04, 2018 Maurizio Lorenzini 576volte

A tre giorni da Trento Running Festival, le ultime notizie

Partenza mezza maratona edizione 2017 Partenza mezza maratona edizione 2017 D.Mosna

Ormai ci siamo, domenica 7 ottobre si correrà l’8^ edizione della Trento Half Marathon, nell’occasione impreziosita dal campionato nazionale master sulla distanza di km 21,097.

Crediamo di fare cosa utile ricordando le principali notizie ed informazioni per chi partecipa o segue la manifestazione.

Inizio col botto sabato 6 ottobre, infatti con partenza alle 18.30 si correrà per la 72esima volta il Gir al Sas, prestigiosa gara maschile ad invito sui 10 chilometri; grandi i nomi che hanno corso nel passato ed altrettanti quelli che si confronteranno questa volta. A cominciare da Muktar Edris, campione olimpico sui 5.000 metri e tre volte vincitore al Gir al Sas; a contrastarlo ci proveranno Jakob Kiplimo, un 18enne che ha già fatto i 10.000 metri in 27:26 e vinto La V Mulini. Poi Ibrahim Jeilan, Geoffrey Korir, Albert Kimutai, tutti atleti da sub 28 minuti su questa distanza. E naturalmente Italia, con Yeman Crippa, personal best di 27:44, grazie al tifo locale (lui è proprio di Trento) potrebbe migliorare il quarto posto del 2017; completano la pattuglia degli italiani Stefano La Rosa, Yohannes Chiappinelli, Cesare Maestri, Nekagenet Crippa, Samuele Dini, per citare i principali.

Domenica 7 ottobre sarà la volta della mezza maratona, ritrovo ore 09.00, partenza ore 10.00 da via Rosmini. Anche qui, come da tradizione ad una delle mezze più veloci in Italia, il cast sarà di alto livello con Kenya, Etiopia ed Italia ad essere le nazioni più rappresentate dal punto di vista qualitativo. Il quadro degli atleti più forti è ancora provvisorio, pertanto potrebbero esserci new entry nella giornata di domani. L’atleta dal trascorso più prestigioso è certamente Imane Merga, che ha già corso sotto i 60 minuti; da allora sono passati alcuni anni ma è un combattente e chiunque dovrà fare i conti con lui; a seguire Moses Kibet, Gideon Kurgat, Samuel Mwangi, tutti atleti che hanno corso la distanza intorno a 61 minuti. Italia rappresentata da eataAl femminile vittoria e podio dovrebbero essere una questione tutta keniana, tra Leonidah Mosop, Brenda Kebeya e Loyce Chepkemoi. Italia rappresentata da Yassine El Fathaoui e Batel Abdellatif, difficile possano pensare al podio ma saranno poco dietro, pronti ad approfittare di eventuali errori degli atleti africani. Un capitolo a parte merita Said Boudalia: classe 1968 ha appena realizzato la miglior prestazione italiana SM50 (Udine, 1:07:06), difficile possa sfuggirgli il titolo italiano di categoria.

Iscrizioni: ancora aperte sino alle 24 del 5 ottobre

Ritiro pettorali: Gli atleti con iscrizione regolare potranno ritirare il pettorale ed il PACCO GARA a Trento presentandosi personalmente con un documento di identità valido al centor gare in Piazza Santa Maria Maggiore, 23 il giorno venerdì 5 ottobre 2018 dalle ore 17.00 alle ore 19.00 sabato 6 ottobre 2018 dalle 10.00 alle 19.00 e peri i residenti fuori Trento domenica 7 ottobre dalle ore 7.00 alle ore 9.00

Settori di partenza: sono state predisposte 4 griglie di partenza in base al tempo dichiarato e numero di partenza. (tempo effettivo conseguito in mezze maratone nei due anni precedenti quello della manifestazione) I settori di partenza saranno suddivisi secondo i gruppi di merito.

  • 1º settore Atleti Elite
  • 2º settore Atleti top e Master fino a 1:19:59
  • 3º settore Atleti Master da 1:20:00 fino a 1:34:59
  • 4º settore Atleti Master da 1:35:00 e tutti gli altri.  

Deposito borse: unitamente al pettorale verrà consegnata una sacca azzurra e un’etichetta adesiva riportante il proprio numero di gara da applicare in modo ben visibile alla stessa. La sacca dovrà contenere esclusivamente gli indumenti personali dei partecipanti da utilizzare per il cambio post gara e sarà l’unico contenitore accettato dall’organizzazione, sarà ritirato, custodito e riconsegnato a fine gara presso lo spazio riservato "Deposito borse atleti" allestito in piazza Duomo. 

Parcheggi: nei giorni delle gare i concorrenti potranno parcheggiare il proprio veicolo nell’area parcheggio "ex sit", sarà necessario esporre il modulo scaricabile online sul sito della manifestazione a partire dall’1 ottobre 2018. Le indicazioni stradali per raggiungere il luogo della manifestazione e il modulo per il parcheggio sono pubblicati sulla pagina: www.trentorunningfestival.it/comearrivare. 

Tempo massimo: Il tempo limite per concludere la Trento Half Marathon 2018 è fissato in 3 ore. Oltre questi tempi l’organizzazione non garantisce la chiusura al traffico del percorso 

Pacer: l’organizzazione metterà gratuitamente a disposizione dei concorrenti che lo desidereranno diversi gruppi di pacemaker (“ORSI”), ovvero atleti incaricati di correre la Trento Half Marathon 2018 ad un ritmo costante per arrivare al traguardo in un tempo prestabilito. Saranno presenti pacemaker riconoscibili dall’abbigliamento e segnalati da appositi palloncini per terminare la gara in: 1 ora e 15 minuti, 1 ora e 30 minuti, 1 ora e 45 minuti, 2 ore, 2 ore e 15 minuti.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina