Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 21, 2018 Ufficio Stampa Corsa della Bora 1010volte

Trieste : la Corsa della Bora, 6 gennaio 2019

un tratto del percorso, sospeso tra il cielo ed il mare un tratto del percorso, sospeso tra il cielo ed il mare Foto Indri-Mandorino

Ormai ci siamo, mancano poco più di due settimane ad una manifestazione che è molto di più di una gara podistica, non solo perché il menu ne prevede bene cinque. Sport, territorio, gastronomia, sono elementi caratterizzanti di percorsi unici nel suo genere, tra mare e monti, tra Italia e Slovenia, in un susseguirsi di panorami e paesaggi mai uguali tra loro.

Iscrizioni chiuse ormai da tempo (ancora disponibilità solo sul percorso di 8 chilometri), immaginiamo che i partecipanti abbiano ormai preso confidenza con tutte le note presenti sul sito della manifestazione, in caso contrario invitiamo a consultare con attenzione le informazioni contenute, dove riteniamo che tutto sia ben documentato e spiegato. In particolare si evidenzia l’importanza del “Race Guide”, uno strumento fondamentale da leggere prima e poi portarsi in gara (unitamente al materiale obbligatorio), contiene tutto quanto si deve sapere, anche nel malaugurato caso di dover abbandonare la gara per le più svariate ragioni.

Crediamo di fare cosa utile riportando qui sotto le principali informazioni sulle gare previste, in particolare a beneficio di quelli che si troveranno alla linea di partenza per la prima volta.

S1 Just Fun: sono 7,7 km ed un dislivello 320 D+, partenza il 6 gennaio alle 12.00 dal Villaggio del Pescatore. Davvero per tutti, tanto semplice quanto bella e panoramica. Una gara quasi da stradisti ma con una vista che dall’asfalto non si potrà mai godere, farà venire di allungare alla successiva edizione 

S1 Half: una distanza di 21,7 km ed un dislivello 530 mt D+, partenza Obelisco di Opicina, 6 gennaio, ore 11.30. Costituisce un approccio easy al mondo trail. E’ relativamente facile, ma l’impegno può essere di tre ore e oltre. Un percorso unico e stupendo, chi corre abitualmente mezze maratone rischia di lasciare l’asfalto dopo averlo provato. Si respira aria di montagna, eppure si corre in riva al mare.

S1 Trail: 57 chilometri ed un dislivello 2630 mt D+. Partenza il 6 gennaio alle 07.30 da Pesek: l’impegno si fa importante, ci vogliono doti di resistenza, quelle del maratoneta che però non si spaventa di correre su ghiaia carsica e fondo roccioso, in un susseguirsi ininterrotto. I ghiaioni ed i contesti fanno pensare alle Dolomiti, ed invece si corre a 400 metri di altitudine.

S1 Ultra: 164 chilometri distribuiti tra Italia e Slovenia, con un dislivello di 6720 mt D+. Partenza il 5 gennaio, alle ore 06.00 da Visogliano. Non è per tutti, si fa davvero sul serio: previsto un tempo massimo di 40 ore, il primo nel 2018 ce ne ha messe 26. Si corre sospesi tra mare e monti, su terreno generalmente molto tecnico

Il video della manifestazione:

https://www.youtube.com/watch?v=pjq4bMRjWsI

 

Gli arrivi di tutte le gare sono a Visogliano

Diamo sin d’ora il nostro benvenuto a tutti i partecipanti, garantendo loro la migliore organizzazione e assistenza possibile

Per informazioni consultare il sito:

http://www.s1trail.com/

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.