Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 21, 2018 670volte

I convocati per i raduni Fidal di maratona e mezzofondo

L'arrivo della Brogiato alla Turin Marathon L'arrivo della Brogiato alla Turin Marathon Foto Turin Marathon

Si avvicina il 2019 e, con l’inizio del nuovo anno, scatta il primo periodo di raduni azzurri dell’atletica. 

In particolare, gli atleti di mezzofondo e maratona parteciperanno al raduno previsto a Grosseto, dal 7 al 18 gennaio. Convocati: Lorenzo Dini (Fiamme Gialle), Samuele Dini (Fiamme Gialle), Ahmed El Mazoury (Atl. Casone Noceto), Said El Otmani (Esercito), Giuseppe Gerratana (Aeronautica), Alessandro Giacobazzi (Aeronautica), Marouan Razine (Esercito), Sara Brogiato (Aeronautica), Giovanna Epis (Carabinieri), Rebecca Lonedo (Atl. Vicentina), Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana), Martina Merlo (Aeronautica), Nicole Reina (Cus Pro Patria Milano), Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), Yusneysi Santiusti (Assindustria Sport Padova), Valeria Straneo (Laguna Running).

Invece, a Monte Gordo, in Portogallo, dal 6 al 25 gennaio svolgeranno la preparazione gli specialisti del mezzofondo veloce e prolungato Yeman Crippa (Fiamme Oro), Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), Ala Zoghlami (Fiamme Oro) e Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle), Mohad Abdikadar (Aeronautica), Simone Barontini (Sef Stamura Ancona), Yassin Bouih (Fiamme Gialle), Joao Bussotti (Esercito), Simone Colombini (Aeronautica), Ossama Meslek (Atl. Vicentina), Pietro Riva (Fiamme Oro), Osama Zoghlami (Aeronautica), Elena Bellò (Fiamme Azzurre), Francesca Bertoni (Aeronautica).

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina