Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 06, 2018 Ufficio Stampa Cinque Mulini 1926volte

La presentazione della 86^ Cinque Mulini

Conferenza Stampa presentazione 86^ Cinque Mulini Conferenza Stampa presentazione 86^ Cinque Mulini Foto di Roberto Mandelli

Domenica 11 febbraio per ottantasei volte Cinque Mulini.
Un'altra pagina della più antica ed unica corsa campestre internazionale sarà scritta sul suo affascinante percorso. Ancora una volta si prenderà il via dal Campo Sportivo di via Roma, per andare a toccare i mulini Cozzi e Meraviglia fino alla fattoria Chiapparini e poi tutto d’un fiato fino al celebrato “Stadio del Cross”.  
Un percorso di quasi tre chilometri da ripetersi 4 volte per la prova riservata ai grandi della specialità. Una festa di sport che accade ininterrottamente dal 1933!
Da Mario Fiocchi - il primo vincitore - a Selemon Barega, l’etiope che ha trionfato con una imperiosa volata lo scorso 22 gennaio 2017. L’ultimo italiano che si è imposto a San Vittore Olona è stato Alberto Cova nel 1986
Nel corso della sua storia la manifestazione ha visto ben trentaquattro campioni olimpici scendere a San Vittore Olona per onorare l’appuntamento lombardo ed assieme all'unicità del tracciato, questi straordinari atleti hanno contribuito a creare la leggenda della Cinque Mulini. Dal 1991, la corsa fa parte dei IAAF Cross Country Permit.
Ecco i migliori iscritti!
In campo maschile avremo al via il Vincitore della 85^ edizione della Cinque Mulini e Vincitore del Cross Country Permit IAAF di Elgoibar 2018, l’etiope Selemon BAREGA.
A contendergli la vittoria, l’ugandese Jacob Kiplimo secondo nei 2 Cross Country Permit IAAF del 2018 di Elgoibar e di Siviglia. A San Vittore ha un unico obiettivo: Vincere! Tra gli altri partenti: l’etiope Telahun Haile Bekele, vincitore dell’EA Cross Country Permit della Vallagarina 2018, e gli eritrei Filmon Ande, Kokob Ghebru.
Con loro tanta, tanta Italia guidata da Yeman CRIPPA. Con lui Rachik Yassine, Simone Colombini, Lorenzo Dini, Michele Fontana, Alex Baldaccini, Bernard De Matteis, Nadir Cavagna e Paolo Zanatta.
Favorita della quarantasettesima edizione femminile la campionessa del mondo in carica U20 di corsa campestre, l’etiope Letesenbet Gidey.
Proveranno a batterla, le etiopi Degefa Beyenu, Campionessa del mondo U20 sui 3000 metri 2016 e vincitrice della 85^ Cinque Mulini IAAF Cross Country Permit, e Hawi Feysa, Vice-Campionessa del mondo di corsa campestre U20.
Per il Kenia, in corsa Norah Tanui, recente vincitrice dell’EA Cross Country Permit della Vallagarina 2018 e sua sorella Daisy Jepkemei dominatrice del Cross di San Sebastian 2018 e annunciata in grande forma.
Le altre atlete in gara saranno Valeria Roffino capitana della Nazionale italiana di cross e Federica Dal Ri campionessa italiana di cross e di maratona, Gemma Steel (Inghilterra) campionessa europea nel 2014 e volto noto della campestre sanvittorese.
Tra le italiane in corsa anche Sara Bottarelli, Martina Merlo, Alice Gaggi, Federica Sugamiele e Nicole Reina

La manifestazione si svolgerà su 2 giornate: sabato 10 con le gare dedicate alla Cinque Mulini Studentesca e domenica 11 febbraio le gare dell’86^ Cinque Mulini IAAF Cross Country Permit-Trofeo UNET.
Il dettaglio degli orari della kermesse:
- sabato 10 febbraio: ore 9 Scuole Secondarie di I grado, ore 10 Trofeo Amici dello Sport, ore 10:30 Scuole Secondarie di II grado.
- domenica 11 febbraio: ore 09:00 Master. Maschile (MM50-55 e oltre); 09:45 Master Maschile (MM35-40-45); ore 10:20 Master Femminile (tutte le fasce di età); 11:00 Ragazze; 11:10 Ragazzi; 11:20 Cadette; 11:40 Cadetti; 12:00 Esordienti C/B/A; 12:45 Allieve; 13:10 Allievi; 13:45 Juniores Maschile Internazionale; 14:35 Senior/Promesse/Juniores Femminile Int.; 15:15 86^ CINQUE MULINI SENIOR MASCHILE INT.

Telecronaca su Rai Sport

L’ UNIONE SPORTIVA SAN VITTORE OLONA 1906 intende vivamente ringraziare tutti coloro che le sono stati vicino nella realizzazione di questo importante evento.  
In primo luogo la IAAF, la FIDAL, la Regione Lombardia e l’Amministrazione Comunale di San Vittore Olona e gli sponsor.

Un plauso particolare va ai più di duecento volontari che ogni anno prestano il loro insostituibile impegno in seno all’organizzazione.
Inoltre anche quest’anno, l’Unione Sportiva 1906 sostiene i progetti dell’Associazione Bianca Garavaglia impegnata da 30 anni nella cura dei tumori pediatrici.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina