Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 14, 2020 795volte

Annullamenti gare: Stramilano e Laus Half Marathon

Immagini partenze Stramilano e Laus Half Marathon, passate edizioni Immagini partenze Stramilano e Laus Half Marathon, passate edizioni

Continuano purtroppo ad aggiornarsi i bollettini delle cancellazioni, una lista sempre più lunga, eppure non sono poche le manifestazioni che risultano ancora a calendario, con le iscrizioni aperte o con promessa di prossima apertura. Maratona di Padova, Salomon City Trail, Marcialonga Running, giusto per citare alcune tra le più note. Tra chi abbandona e chi ci prova c’è un misto di paura e coraggio, incoscienza e potenziale sottovalutazione delle difficoltà, voglia di accontentare chi corre. Per chi ha una maledetta smania di rimettere il pettorale è facile apprezzare chi ci prova, ma per tanti organizzatori la passione non basta, le difficoltà sono tante, alcune appaiono insormontabili. A mio avviso è impossibile giudicare gli uni e gli altri, di certo prima o poi si dovrà ripartire, ma le limitazioni attuali rendono il compito degli organizzatori particolarmente complicato: autorizzazione del comune, della questura, disponibilità degli sponsor, i rischi connessi….. Sono davvero tante le variabili.

Stramilano (ipoteticamente rinviata al 20 settembre), abbandona, del resto se arrampicandosi sui vetri una gara a medio-bassa partecipazione è in qualche modo fattibile, diventa irrealizzabile con 50.000 persone. Il comitato organizzatore ha già reso noto che le iscrizioni saranno automaticamente trasferite all’edizione 2021, che si terrà il 28 marzo. Stanno anche ipotizzando di tenerle valide per un biennio, per offrire un’alternativa. La sostanza è che per l’edizione del Cinquantenario si dovrà attendere il 2022.

Annullata anche la 6^ edizione della Laus Half Marathon, prevista per il 27 ottobre, la nuova data è il 31 ottobre 2021. Nessun problema relativamente alle iscrizioni, che di fatto non erano ancora aperte. Una manifestazione che nel 2019 aveva avuto 1350 partecipanti, che uniti alla non competitiva portava il totale ad oltre 2.000 presenze, un numero elevato e difficile da gestire in quel contesto cittadino. Ma, unitamente alle note difficoltà, forse nella decisione degli organizzatori ha pesato ancor più il “significato” da loro associato a questo evento, l’idea di una festa che coinvolga la popolazione, le istituzioni, oltre alla partecipazione di tanti gruppi podistici locali; certamente sarebbe mancato molto di tutto di questo, da qui la decisione di annullare.

 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina