Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Stefano Morselli

Stefano Morselli

Martedì, 15 Marzo 2022 23:08

Il podismo reggiano piange Cesare Cagozzi

“Cesare, un amico, a volte burbero, un generale, ma una persona vera.
Ci piace ricordarti con il tuo solito sorriso, un sorriso contagioso per tutti.
Dirti grazie amico mio è difficile, perché è poco per quello che hai fatto per lo Sport povigliese.
Sempre di persona, sempre presente, incontrarti era un piacere, sei stato per noi una guida.
La corsa all’indietro e le corse di Poviglio, sono e resteranno tue.
Grazie di tutto, Ciao Cesare,
I tuoi ragazzi della Road Runners Club Poviglio.”



Questo è il toccante saluto scritto e letto da Costantino Morini durante il funerale.
Cesare Cagozzi, 80 anni, ha lasciato l'affetto dei suoi cari pochi giorni fa a causa di un malore improvviso.
Già fondatore dei "Road Runners Club Poviglio", per tutta la vita del team ne è stato l'anima; da infaticabile organizzatore di svariate gare tra cui la "Poviglissima" e la "Camminata Terramara
", si è fatto apprezzare anche da tutto il movimento podistica reggiano.
Quanto si è scherzato con lui per il fatto che fosse sempre il primo ad arrivare alle gare, in alcuni casi è arrivato addirittura prima degli organizzatori. La ricordiamo sempre gentile e sorridente con la sua Vivetta al fianco, seduto al tavolino davanti alla tenda, con i pettorali per i suoi ragazzi e sempre pronto ad ospitare chiunque avesse bisogno di ospitalità.
Lo ricordiamo anche in veste di runner, ho una foto del mitico Cross "Lo Stradello" di Scandiano degli anni novanta dove, pur impegnato sulla rampa più dura, sorride mentre lo doppio.
Grande Cesare, sarai sempre con noi.

ANTEPRIMA SERVIZIO FOTOGRAFICO - CLASSIFICA GENERALE PDF - Temperatura rigida e sole splendente hanno fatto da cornice all'edizione 2022 della bella mezza maratona che si è corsa oggi sulle strade di Giuseppe Verdi.
Partenza da Busseto, transito a Roncole Verdi, Frescarola e ritorno a Busseto per un percorso veloce ma che ha presentato un tratto di strada bianca.
Alla fine i classificati sono stati 258 ed il numero di premiati, come da tradizione del Circuito Running Parma, è stato "spaventoso" in quanto sono stati premiati i primi assoluti M/F e poi ben 47 atleti complessivi nelle 9 categorie maschile e femminili, prendere spunto prego...



La gara maschile si è decisa nella seconda parte d gara con il romagnolo Fabio Ercoli in forza al Circolo Minerva di Parma che ha staccato i compagni di fuga Cristian Ciobanu (Cus Parma) e Matteo Maiocchi (Italpose PC) arrivando solitario sul traguardo in 1h11'56". Alle spalle di Ercoli è giunto Ciobanu in 1h12'25", terzo Maiocchi in 1:12'38".



Tra le donne la gara si è decisa solo nel finale quando Sarah Martinelli (Casone Noceto), dopo aver staccato in precedenza la compagna di team Valentina Violi, è riuscita a contenerne il ritorno tagliando il traguardo con un solo secondo di vantaggio in 1h26'43", terza un'altra atleta targata Casone Noceto, Eugeniya Kovaleva in 1h28'48".



Un'edizione perfetta da ogni punto di vista che si è conclusa con un giallo, un podista ha raccolto lungo il percorso una chiave di un'auto che nessuno è venuto a reclamare, che fosse di qualcuno che si stesse facendo i fatti propri in campagna...



ANTEPRIMA SERVIZIO FOTOGRAFICO


CLICCA SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL SERVIZIO DI ARTURO BARBIERI


Domenica, 06 Marzo 2022 18:27

Tortona (AL) - 1^ Derthona Half Marathon

ANTEPRIMA SERVIZIO FOTOGRAFICO ENDUPIX - Temperatura rigida e cielo sereno hanno fatto da cornice ad una buona 1^ edizione della Derthona Marathon, gara nazionale Fidal organizzata dal team Azalai ASD, evento che prevedeva lo svolgimento anche di una 10K sempre competitiva.
Madrina e pacer d'eccezione per l'ora e trenta Valeria Straneo che da quest'anno corre per i colori della società organizzatrice.



Sulla mezza maratona tra gli uomini vittoria per Alessandro Bossi (G.P. Ciarlaschi) 1h10'00", alle sue spalle è giunto Ghebrehanna Savio (Team Casa della Salute) in 1h10'13", terzo Vinicio Villa (Team. Almosfhere) in 1h10'46".



Ordine d'arrivo 21K Maschile:
1 290 BOSSI ALESSANDRO - GRUPPO PODISTI CIARLASCHI SM 1:10:00
2 203 SAVIO GHEBREHANNA - TEAM CASA DELLA SALUTE 42195 SM 1:10:13
3 107 VILLA VINICIO - ALMOSTHERE ASD SM 1:10:46
4 44 ERCOLI FABIO - CIRCOLO MINERVA ASD SM 1:10:49
5 283 MILANI MASSIMILIANO ANDRE - ATL. SAN MARCO U.S. ACLI SM50 1:10:58

Tra le donne vittoria per Mina El Kannoussi (Atletica Saluzzo ASD) in 1h21'54", seconda Roberta Scabini (Running Oltrepò ASD) in 1h23'55", terza Letizia Ponzano (Runcard) in 1h28'42", quarta Valeria Straneo che pur essendo pacer dell'ora e trenta è entrata nella top five ed è stata premiata.



Ordine d'arrivo 21K Femminile:
1 6 EL KANNOUSSI MINA - ATLETICA SALUZZO SF 1:21:54
2 103 SCABINI ROBERTA - RUNNING OLTREPO' SF45 1:23:55
3 27 PONZANO LETIZIA - RUNCARD SF 1:28:42
4 2 STRANEO VALERIA - AZALAI A.S.D. SF45 1:29:36
5 275 SIMONELLI STEFANIA - TEAM CASA DELLA SALUTE 42195 SF40 1:30:35

Nella 10 km vittoria in campo maschile per Mamadou Abdoulaye Yally
 (Atletica Alessandria) in 32'04", secondo Luciano Spettoli (Atletica Alessandria) in 32'16" e terzo Gianfranco Cucco (GP Vittorio Alfieri) in 32'21".



Ordine d'arrivo 10K Maschile:

1 755 YALLY MAMADOU ABDOULAY - ATL. ALESSANDRIA SM 0:32:04
2 754 SPETTOLI LUCIANO - ATL. ALESSANDRIA PM 0:32:16
3 688 CUCCO GIANFRANCO - S.S. VITTORIO ALFIERI ASTI SM 0:32:21
4 687 MAZZUCCO EDOARDO - ATL. SANTHIA' PM 0:32:22
5 620 ROSELLI GABRIELE - ATL. NOVESE SM 0:32:32
 

Tra le donne vittoria per Stefania Brazzoli (Podistica Valle Varaita) in 37'34", seconda Claudia Marchisa (Atletica Alessandria) in 38'25" e terza Alice Nava (Progetto Azzurri) in 38'29".



Ordine d'arrivo 10K Femminile:
1 558 BRAZZOLI STEFANIA - A.S.D.PODISTICA VALLE VARAITA SF 0:37:34
2 569 MARCHISA CLAUDIA - ATL. ALESSANDRIA SF40 0:38:25
3 636 NAVA ALICE - ABC PROGETTO AZZURRI SF 0:38:29
4 698 ANGOTTI KARIN - ASD GP GARLASCHESE SF40 0:39:04
5 726 HERO LAILA - ATLETICA ARCOBALENO SAVONA SF40 0:39:26

Hanno portato a termine la gara 254 atleti sulla mezza e 272 sulla 10K, oltre a loro circa 150 non competitivi.

SELEZIONE DI IMMAGINI DEL SERVIZIO FOTOGRAFICO ENDUPIX  CLASSIFICA (QUI) - Si è corso questa mattina tra Sala Baganza, i suoi campi da golf e gli spettacolari Boschi di Carrega, la 10^ edizione di uno spettacolare trail che ha visto al traguardo circa 350 competitivi divisi sui percorsi di 15 e 25.5 km.



A vincere la gara corta di 15 km, nella quale sono giunti al traguardo in 246,  è stato Gian Maria Savani (Around the Atom) in 1:04:02, alle sue spalle il modenese Omar Stefani (Atl. Lecco) in 1:04:14, terzo Andrea Giuseppe Zenenga (Bike & Run) in 1:06:39.



Tra le donne ennesima vittoria per la reggiana Isabella Morlini (Atletica Reggio) in 1:17:15, alle sue spalle Francesca Bertolini (Circolo Minerva) in 1:21:46 e Giulia Giordani (Atl. Manara) in 1:23:57.



Nella gara lunga di 25.5 km con 109 atleti al traguardo, ancora una vittoria reggiana con Riccardo Garbini (Team Amorotto Carpineti) che ha dominato chiudendo con ampio margine su tutti gli avversari in 1:32:38, secondo Saimir Xhemalaj (Mud & Snow) in 1:37:26, terzo Stefano Viasconti (Team Vengo Li) in 1:39:08.
Tra le donne ancora una reggiana sugli scudi, si tratta di Rossella Munari (ASD Sampolese) che ha vinto in 2:07:57 davanti ad Elena Di Vittorio (Cus Parma) in 2:12:38, terza Francesca lesignoli (Cus Parma) in 2:17:39.



Nel complesso si è trattato di una manifestazione ben riuscita e ben organizzata dal Gruppo Escursionistico Salese sotto il coordinamento tecnico del Comitato UISP Parma.

Nel dopo gara i podisti non hanno nascosto la loro soddisfazione per il bellissimo percorso che ha visto gli atleti calcare i campi del "Golf del Ducato" ed i sentieri del Parco Regionale dei Boschi di Carrega con passaggi molto suggestivi tra laghetti e  antiche dimore nobiliari.



Ordine d'arrivo 15K Maschile:
1 446 SAVANI GIAN MARIA 01:04:02 M 1988 Around the Atom 15
2 508 STEFANI OMAR 01:04:14 M 1996 Atletica Lecco Colombo Costr.
3 526 ZANENGA ANDREA GIUSEPPE 01:06:39 M 1991 Bike & Run
4 539 MARRANGONE EMANUEL 01:07:04 M 1972 CIRCOLO MINERVA ASD
5 567 FIENI ENRICO 01:07:29 M 1985 G.P. QUADRIFOGLIO
6 577 MORO MOHAMED 01:07:35 M 1984 La fratellanza 1874 modena
7 423 TRAUZZI ELIA 01:08:46 M 1984 Asd +Kuota
8 517 PANCIROLI LUCA 01:09:19 M 2000 ATLETICA MANARA
9 580 MARZI LUCA 01:10:03 M 1997 New motor bike
10 538 COLA GIANLUCA 01:11:37 M 1975 CIRCOLO MINERVA ASD



Ordine d'arrivo 15K Femminile:
1 520 MORLINI ISABELLA 01:17:15 F 1971 ATLETICA REGGIO
2 537 BERTOLINI FRANCESCA 01:21:46 F 1975 CIRCOLO MINERVA ASD
3 515 GIORDANI GIULIA 01:23:57 F 1987 ATLETICA MANARA
4 459 LA MONACA ASSUNTA 01:24:32 F 1984 ASD PARMARATHON
5 465 MERLI BEATRICE 01:24:35 F 1988 ASD PASSPORT



Ordine d'arrivo 25.5K Maschile:
1 88 GABRINI RICCARDO 01:32:38 M 1992 TEAM AMOROTTO 25
2 93 XHEMALAJ SAIMIR 01:37:26 M 1994 Team Mud & Snow ASD
3 104 VISCONTI STEFANO 01:39:08 M 1992 VENGO LI
4 18 TIBALDI MICHELE 01:40:23 M 1992 Asd Maverick team
5 44 PIZZORNI NICOLA 01:43:22 M 1983 ATLETICA CRAL BARILLA
6 40 MASTRAPASQUA ANDREA 01:49:18 M 1980 ATLETICA CRAL BARILLA
7 105 CARLEVARO EUGENIO 01:49:45 M 1985
8 66 BEATI ANDREA 01:51:31 M 1972 G.P. QUADRIFOGLIO
9 34 ADAMO ANTONIO 01:52:08 M 1987 ATLETICA CORRIFERRARA A.S.D.
10 91 RIZZARDI ROBERTO 01:52:46 M 1974 Team Mud & Snow ASD

Ordine d'arrivo 25.5K Femminile:
1 26 MUNARI ROSSELLA 02:07:57 F 1978 Asd SAMPOLESE
2 59 DI VITTORIO ELENA 02:12:38 F 1977 CUS PARMA
3 61 LESIGNOLI FRANCESCA 02:17:39 F 1976 CUS PARMA
4 12 SCAFFARDI SARA 02:17:59 F 1971 Asd +Kuota
5 16 ROMERO PATRICIA 02:23:54 F 1976 ASD CITTADELLA 1592

VIDEO

Lunedì, 17 Gennaio 2022 23:06

Albenga (SV) – Trail della Gallinara

clicca sull'immagine per vedere la selezione di foto


Lunedì, 10 Gennaio 2022 20:52

Parigi 2003 come non l'avete mai vista...

Quello che la stragrande maggioranza di voi non ha mai visto, quello che io stesso non avevo mai visto, lo spettacolare servizio sulla Maratona di Parigi 2003 di Stefano Baldini girato e montato dal giornalista Renato Ballabeni per la trasmissione Supersport di Telereggio.
Uno spaccato dei retroscena di quella grande prova individuale di Stefano Baldini che conquisterà la medaglia di bronzo e di squadra, con il team italiano che giungerà secondo nella Coppa del Mondo con Baldini, Caimmi, Bourifa, Pertile e  Di Cecco.
Prima della gara, in conferenza stampa, si scherza sul fatto con Caimmi nel raduno in Namibia abbia pettinato Baldini facendogli nascere dei dubbi in vista della Maratona di Londra, dove "pero' poi è giunto secondo" precisa Migidio Bourifa.
Non vi perdete la parte del dopogara con alcune perle di Luciano Gigliotti che prima dice a Baldini "hai superato una bella crisi eeehh..", "non ce la facevi più? che bella occasione (persa)...""quando vieni fuori becchi due schiaffi da me e da Fiore..." con Baldini che cambia discorso rispondendo "quanto siamo a squadre?" ma Gigliotti rilancia "se stessi zitto ogni tanto... abbiamo fatto la stessa roba di Edmonton... ma dai finché si va sul podio..." ma, con l'entusiasmo di chi sa che quell'uomo abbia ancora da tirar fuori dal sacco il meglio di sé, pone la domanda "che problemi hai avuto?" ricevendo dal reggiano una risposta metà ad alta voce "gambe" e metà sotto voce "piedi", con il modenese Gigliotti che risponde (pensando già ad Atene) "faremo un grosso lavoro muscolare", ed infatti ad Atene se ne vedranno i benefici.
Spassose infine le scenette sulla metropolitana raggiunta dagli atleti con vistosi mal di gambe, con Gigliotti che legge i messaggini ricevuti sul suo Nokia 3310.
BUONA VISIONE!



Domenica, 09 Gennaio 2022 22:08

09.01.2022 Vigasio (VR) - El giro del Tartaro

CLICCA SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL SERVIZIO FOTOGRAFICO COMPLETO


 

Domenica, 09 Gennaio 2022 21:56

09.01.2022 Gattico (NO) - 13^ Corri a Gattico

CLICCA SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL SERVIZIO FOTOGRAFICO COMPLETO


Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina