Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 25, 2023 Ufficio Stampa Evento 745volte

Flavio Ponzina e Valeria Straneo firmano “I Colli 2023”

Il podio femminile Il podio femminile Foto Organizzatori

Il 25 aprile 2023 ha messo in archivio una grande edizione della “Attraverso i Colli Novesi” sia dal punto di vista numerico dei partecipanti sia per il livello tecnico espresso dai migliori atleti al traguardo. A vincere è stato Flavio Ponzina (Brancaleone Asti) andando in fuga già dopo due chilometri per tagliare il traguardo in solitaria dopo 41’28’’ di gara.
Per la squadra astigiana si è trattato del terzo successo nelle ultime tre edizioni: per Flavio il secondo centro (dopo quello del 2021) e il suo tempo farà da termine di confronto per le prossime edizioni visto che oggi si è corso su di un percorso diverso dalle precedenti edizioni (riduzione della distanza di due chilometri esatti rispetto al passato). E Brancaleone ha fatto doppietta grazie a Matteo Lometti che ha piegato nel finale Gianfranco Cucco (Sai Frecce Bianche): crono finali di 41’55’’ 41’58’’ rispettivamente. Quarto posto per il migliore dei ragazzi di Atletica Novese, Valerio Ottoboni (crono di 42’36’’).
La gara femminile ha visto il successo di Valeria Straneo per i colori di Azalai: campionessa senza confini che continua ad inanellare vittorie e oggi rientra nell’albo d’oro della gara dopo la vittoria del 2008. Per Valeria tempo finale di 47’03’’ e vantaggio di poco meno di un minuto rispetto ad una grande Marta Menditto (Atl.Alessandria). Terza posizione per Claudia Gelsomino (PBM Bovisio Masciago) che chiude in 49’03’’ dimostrando forma sempre al top.  
                                                           

Le classifiche di categoria hanno premiato Ludovico Pedretti (Atl. Pavese), Valerio Ottoboni (Atl. Novese), Livio Denegri (Atl.Novese), Stefano Velatta (Marat. Genovesi), Marco Parodi (Marat. Genovesi), Gianfranco Poggi (Atl. Novese), Dario Porta (BioCorrendo), Claudio Zanoni  (Marat. Genovesi), Bartolomeo Bacigalupo (Marat. Genovesi), Giovannino Mocci (Atl. Novese), Camillo Pavese (Atl. Novese), Sara Borello (Atl. Canavesana), Teresa Repetto (Atl. Novese), Federica Laino (Brancaleone), Inna Tomasova (Atl. Santhià), Angela Lano (Brancaleone), Cristina Trestin (Zena Runners), Aurora Pasquino (Ferrero), Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso), Teresa Paolino (Marathon Club Imperia).

Le classifiche per i gruppi hanno premiato, con il Trofeo Famiglia Multedo, i Maratoneti Genovesi (32 atleti al via) davanti a Brancaleone (27) e Azalai (23) in un campo partenti di più di 400 atleti.

Il trofeo “Festa di aprile 2023 per la libertà” voluto da ANPI, ISRAL e UISP era riservato al gruppo proveniente da più lontano ed è andato a Marathon Club Imperia

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina