Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 16, 2023 Ufficio Stampa Evento 924volte

Lagonegro (PZ) - 33^ Coppa Avis, doppietta burundiana

Il podio maschile Il podio maschile Foto Ufficio Stampa

14 Agosto - I pronostici della vigilia nella 33^ Coppa Avis di Lagonegro (Pz), corsa su strada in circuito (10 giri) di 9 km e 200 metri, organizzata dal G.P. Avis “Nino Caputi”, ha visto prevalere per distacco il duo burundiano formato da Celestin Ndikumana e Cavaline Nahimana.

Nella gara maschile primi cinque giri con tutti gli attesi protagonisti insieme, il primo giro condotto da Rocco Lancelotti (Club Atletico. Potenza), poi l’iniziativa era presa da Pasquale Selvarolo (Fiamme Azzurre) e questa azione dell’allievo di Piero Incalza metteva in allarme Ndikumana (ASD Atletica Futura Roma) che sulla chiusura del quinto giro prendeva il comando aumentando ad ogni giro il vantaggio, che riusciva a limitare solo Selvarolo.

Dietro loro due, si innescava un bel duello tra l’altro burundiano Leonce Bukuru, vincitore della scorsa edizione, e Daniele D’Onofrio (Fiamme Oro Padova), con l’abruzzese che al terzultimo giro lo sorpassava cogliendo la terza piazza in solitaria.

La gara femminile vedeva solo nel primo dei dieci giri al comando la coppia Nahimana e Nancy Kerage (Ken), poi dal secondo era un assoluto dominio della Nahimana (Atl. Lib. Unicusano Livorno) che chiudeva la gara addirittura al settimo posto assoluto mettendo in fila anche tanti uomini.

Al secondo posto gingeva la Kerage (ACSI Campidoglio Palatino) staccata di quasi 2 minuti; terzo e quarto posto per le sorelle Francesca e Filomena Palomba (Caivano Runners), poi la lucana Giacomina Miraglia (Club Atletico Lauria Sedas) e al sesto la giovanissima 16enne Maria Maddalena Martorano (G.S. Avis Lagonegro), la più applaudita dal pubblico locale.

Pubblico numeroso che ha seguito con attenzione e passione tutte le gare iniziate con la parte giovanile, poi conclusa con la prova in circuito dove Amatori, Master e Assoluti che hanno corso insieme. Presenti alle gare e relative premiazioni Salvatore Farabella, sindaco di Lagonegro, e Giuseppe Daraio, presidente della Fidal regionale, che nel finale hanno consegnato due targhe ricordo ai due lucani Rocco Lancelotti e Giacomina Miraglia nel ricordo di Donato Sabia. Senza dimenticare il più volte ricordato Pino Mango, il cantante di Lagonegro che ci ha lasciati anzitempo, ma per anni l’immagine promozionale dei donatori AVIS di Lagonegro.

Classifica Uomini: 1° Ndikumana 26’57”, 2° Selvarolo 27’13”, 3° D’Onofrio 27’33”, 4° Bukuru 27’49”, 5° Mwikya (Ken-Atl. Potenza Picena) 28’10”, 6° Lancelotti 29’14”, 7° Nigro 30’44”, 8° Ambrosino 31’14”, 9° Srour Adil (Mar) 31’45”, 10° Lopardo 31’55”.

Classifica Donne: 1^ Nahimana 30’52”, 2^ Kerage 32’47”, 3^ Francesca Palomba 35’24”, 4^ Filomena Palomba 35’38”, 5^ Miraglia 3606”, 6^ Martorano 37’26”, 7^ Argenziano 38’03”.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina