Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 15, 2023 Ufficio Stampa Fidal 814volte

Biella - Circuito Città di Biella a Yeman Crippa e Gemetto

Valentina Gemetto Valentina Gemetto Foto Comitato Organizzatore

14 ottobre 2023 - Sulle strade del centro cittadino, nei 3 chilometri, il campione europeo dei 10.000 stacca Arese. Nella gara femminile la piemontese vince in rimonta

L’allungo decisivo all’ultimo giro di Yeman Crippa con il secondo posto di Pietro Arese, la rimonta vincente di Valentina Gemetto al femminile sui 3 chilometri del Circuito Città di Biella. Di fronte a un pubblico numeroso e caloroso nella 31esima edizione della manifestazione internazionale di corsa su strada organizzata da Gac Pettinengo nel cuore della città piemontese, il trentino delle Fiamme Oro si prende la rivincita della gara di due anni fa. A far da sfondo, piazza del Duomo con il suo millenario Battistero intorno al quale è stato disegnato un anello di 800 metri, in parte su cubetti di porfido e in parte su asfalto, con curve strette e un tratto di 200 metri in leggera salita prima dell’ultima curva e dei 100 metri di rettilineo finale.

Nella prova maschile, quasi al calar del sole, dal primo giro i due azzurri volano in testa accompagnati dal keniano Stephan Njeri Mwangi. Lo specialista dei 1500 metri Arese, vittorioso in volata nel 2021, si stacca di qualche metro nel corso della terza tornata e lascia gli altri due a duellare. Poi nel quarto e conclusivo giro Yeman Crippa, campione europeo dei 10.000, sferra l’attacco e va a vincere in solitaria con il tempo di 7:44. Alle sue spalle in 8:07 il torinese Pietro Arese (Fiamme Gialle) che nell’ultima curva infiamma il pubblico superando Mwangi, terzo in 8:14, quindi tagliano il traguardo i valdostani Lorenzo Brunier (8:16) e Omar Bouamer (8:19), entrambi del Gp Parco Alpi Apuane.

Tra le donne brillante affermazione di Valentina Gemetto (Dk Runners Milano) che nel giro finale recupera una decina di metri sulla keniana Morine Gesare Michira. La piemontese riesce a imporsi negli ultimi metri in 9:21, seguita a due secondi dalla rivale che a sua volta precede di un secondo l’albanese Luiza Gega, oro europeo dei 3000 siepi e vincitrice l’anno scorso sul miglio. A seguire nell’ordine quarta Giovanna Selva (Carabinieri, 9:34) e quinta Joyce Mattagliano (Esercito, 9:37).

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina