Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 20, 2023 1274volte

Verona: Agostini ed Epis Campioni italiani di Maratona

Bis per Giovanna Epis che oggi a Verona fa suo, per la seconda volta dopo Reggio Emilia 2020, il titolo italiano di maratona correndo nell'anno, per la terza volta, sotto le 2 ore e trenta, oggi in 2h29:29. Tra gli uomini primo titolo italiano per Francesco Agostini con 2h14:21.

Con il nr. 32 Giovanna Epis (ph Stefano Morselli/Racephoto by We Click)

L’
azzurra ha corso in maniera regolarissima chiudendo in 2h29:09 dopo essere passata alla mezza in 1h14:55.
Gara fotocopia per la veneziana che ha replicato sostanzialmente la prestazione ottenuta in agosto ai mondiali di Budapest dove corse in 2h29:10 seppur con condizioni climatiche molto diverse.
L’atleta dei Carabinieri quest’anno ha sfiorato il record nazionale con 2h23:46 ad Amburgo, ad appena due secondi dal primato di Valeria Straneo, e scende per la nona volta in carriera sotto le due ore e mezza.
Alle sue spalle due debuttanti sulla distanza: la siciliana Alessia Tuccitto (Caivano Runners) in 2h38:52 e Alice Franceschini (Atl. Spezia Duferco, 2h42:23), terza nel campionato italiano ma quarta assoluta, prima di lei è arrivata sul traguardo la britannica Alice Braham che arriva in 2h40:07.

Ordine d'arrivo maratona femminile:

1 32 EPIS GIOVANNA
ita, C.S. CARABINIERI SEZ. ATLETICA
2:29:09
-
2 33 TUCCITTO ALESSIA
ita, CAIVANO RUNNERS
2:38:52
+9:43
3 34 BRAHAM ALICE
gbr
2:40:07
+10:58
4 35 FRANCESCHINI ALICE
ita, ASD ATLETICA SPEZIA DUFERCO
2:42:23
+13:14
5 2112 GRISONI EVA
ita, ATL. PARATICO
2:47:22
+18:13
6 31 SILVERA SILVA ELIANA VALERIA
ita, DAINI CARATE BRIANZA
2:48:43
+19:34
7 2001 MILANESI CHIARA
ita, RUNNERS BERGAMO
2:50:12
+21:04
8 1238 SONMEZ AYSE BURCIN
ita, S.S. LAZIO ATLETICA LEGGERA
2:51:18
+22:09
9 2246 BRAVI FRANCESCA
ita, GROTTINI TEAM RECANATI ASD
2:52:22
+23:14
10 1403 MONFREDA DAMIANA
ita, AMATORI ATL. ACQUAVIVA
2:53:46
+24:37




Con il nr. 33 la 2^ della maratona Alessia Tuccitto (ph Stefano Morselli/Racephoto by We Click)

Tra gli uomini Francesco Agostini, 26enne bresciano figlio d'arte atleta dell'Atletica Casone Noceto, festeggia il suo primo titolo con 2h14:21 staccando gli avversari dopo il trentesimo chilometro migliorando il personale di 2h16:31 ottenuto a valencia nel 2021.


Il gruppo di testa guidato da Grano (ph Stefano Morselli/Racephoto by We Click)

Sul podio, alle spalle di Agostini, sono giunti due esordienti sulla distanza, si tratta del bergamasco Nicola Bonzi (Atl. Valle Brembana) che ha chiuso in 2h15:28 e del brianzolo Riccardo Mugnosso (Caivano Runners) che ha completato i 42 chilometri in 2h15:52, quarto il campione uscente, il modenese  Alessandro Giacobazzi (Aeronautica) in 2h18:21).


Francesco Agostini (ph Stefano Morselli/Racephoto by We Click)

Ordine d'arrivo maratona maschile:

1 24 AGOSTINI FRANCESCO
ita, ATL. CASONE NOCETO
2:14:21
-
2 14 BONZI NICOLA
ita, ATL. VALLE BREMBANA
2:15:28
+1:07
3 9 MUGNOSSO RICCARDO
ita, CAIVANO RUNNERS
2:15:52
+1:31
4 2 GIACOBAZZI ALESSANDRO
ita, C.S. AERONAUTICA MILITARE
2:18:21
+4:00
5 15 FERRATO GIANLUCA
ita, ATLETICA SALUZZO
2:18:31
+4:10
6 10 MOLETTO MARCO
ita, ATLETICA SALUZZO
2:18:57
+4:37
7 3 LOLLO ANTONINO
ita, G.P. PARCO ALPI APUANE
2:19:13
+4:53
8 1626 ESPOSITO GIACOMO
ita, ATLETICA SAN BIAGIO
2:20:36
+6:16
9 12 LANCELLOTTI ROCCO
ita, CLUB ATLETICO POTENZA
2:20:55
+6:34
10 984 GIANCATERINA ITALO
ita, ASD ATL. VOMANO
2:23:05
+8:44


Nella mezza maratona, brillante successo della siciliana Federica Sugamiele (Caivano Runners) - nella foto -  che in 1h12:06 toglie quasi un minuto al suo primato di 1h13:04 siglato nel 2020 proprio a Verona, pienamente ritrovata dopo l’incidente stradale di due anni fa che l’aveva costretta a un periodo di inattività. Al personale anche Marta Fabris (Team Km Sport, 1h14:39), terza la norvegese Eli Anne Dvergsdal con 1h15:44.



Tra gli uomini vittoria per Luca Cantoni (Atl. Valle Bergamasche Leffe) in 1h06:57, al secondo posto enrica Bartolotti (Liferunner) in 1h09:31, terzo Matteo Muraro (asd Team Treviso) in 1h09:39.


Con il nr. 10041 il vincitore della mezza Luca Cantoni (ph Stefano Morselli/Racephoto by We Click)

Il commento: un'edizione che ha brillato per la solita buona organizzazione ed un'elevata partecipazione, con 1958 classificati nella maratona (di cui 268 stranieri non competitivi), 3159 classificati nella mezza maratona (di cui 414 stranieri classificati come non competitivi) e 2469 classificati nella 10K non competitiva.
La città di Verona è straordinariamente bella ma la seconda parte della maratona, quella verso San Marino B.A., non è altrettanto bella, un compromesso con la città resosi probabilmente necessario per una sana convivenza con una città a vocazione turistica; 2/3 chilometri in centro nel finale la renderebbero ancor più spettacolare.
Relativamente alla gara, abbiamo visto correre diversi top atleti nel mondo del trail, del triathlon e dell'ultramaratona, in campo maschile bella gara per il triatleta Nicola Duchi che ha chiuso 14° in 2h26:09; l'ultramaratoneta Marco Menegardi ha finito in 2h41:40.
Bella prova dell'ultramaratoneta Simone Corsini che ha chiuso 4° la mezza in 1h09:41.

Passaggio alla Diga sull'Adige, a guidare il gruppo Francesco Nardone poi ritiratori e Giuseppe Molteni (1:1050) (ph Stefano Morselli / Racephoto by We Click)

Ritirati Giovanni Grano, Salvatore Gambino e Mohammed Morchid dopo che nella prima parte di gara sono stati a lungo nel gruppo di testa, stessa fine anche per Onesphore Nzikwinkunda e Francesco Nardone.
Michele Belluschi ha concluso in 2h45:08 dopo esser transitato alla mezza in 1h10:21; si è visto in gara anche Najbe Marco Salami ma solo come lepre della Tuccitto.


Michele Belluschi al ristoro del 40°km (ph Stefano Morselli/Racephoto by We Click)

Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: Endu

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina