Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 31, 2023 895volte

Bolzano – grande e vincente Battocletti alla Boclassic, bene Yeman Crippa

a pichi minuti dalla partenza, da sinistra Chaumeton, Riva, Crippa e Saweuamenton a pichi minuti dalla partenza, da sinistra Chaumeton, Riva, Crippa e Saweuamenton Racephoto by WeClick

SERVIZIO FOTOGRAFICO - 31 dicembre 2023. Vittoria con record della gara per il  keniano Sebastian Sawe, secondo Crippa. Benissimo Nadia Battocletti, che chiude con una prestigiosa vittoria il suo 2023.

Edizione numero 49 di una Boclassic che non tradisce mail le aspettative, proponendo atletica di livello e gare spettacolari.

Gara femminile che parte subito su buoni ritmi, con un passaggio dopo 1.000 metri a 3’10/km che fa subito selezione; si crea un gruppetto con Giovanna Selva (C.S. Carabinieri), Nadia Battocletti (G.S. Fiamme Azzurre), e le due keniane Margaret Chelimo Kipkemboi e Nelly Chepchirchir. A breve distanza segue un gruppetto  guidato da Rebecca Lonedo (G.S. FFOO), Ludovica Cavalli (C.S. Aeronautica Militare) e Sara Nestola (Calcestruzzi Corradini), curiosità, queste tre atlete sono allenate da Stefano Baldini.


Dopo 3 chilometri (distanza totale prevista di 5) allungano decisamente Chepchirchir e Battocletti, mentre si dilatano i distacchi delle inseguitrici. Entusiasmante volata finale della Battocletti, che a 300 metri dall’arrivo cambia letteralmente passo e non lascia scampo alla keniana; vittoria in 15’30, seconda Chepchirchir (15’33), terza la connazionale Kipkemboi (15’49). Quarta e quinta in 16’11 e 16’15 rispettivamente Selva e Cavalli.


La gara maschile si è disputata sulla distanza di 10 chilometri (8 giri da 1250 metri). Si parte veloci col sudafricano Maxime Chaumerton che non tradisce la sua fama di front runner, mettendosi subito alla testa della gara, impresa tuttavia non facile perché correre alla media di 2’47/km su questo percorso è piuttosto impegnativo. Infatti tra il terzo e il quarto chilometro il forte keniano Sebastian Sawe (campione del mondo di mezza maratona 2023) e il nostro Yeman Crippa allungano decisamente, e la gara diventa una partita tra loro due.

La gara si risolve negli ultimi due giri, con Sawe che prende un leggero vantaggio e lo mantiene all’arrivo; vittoria e record della manifestazione col tempo di 28’00 (precedente Hanneck, 28’03). Secondo posto per Crippa che ripete la posizione in classifica del 2022, però migliorandosi di 14 secondi. Terzo posto per Chaumeton. Settimo Pietro Riva.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina