Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 01, 2024 Fabio Sinatti 604volte

San Giovanni Valdarno (AR) - 47° Capodanno di Corsa, vincono Loitanyang e Bernini

Vince Loitanyang Vince Loitanyang Foto Sinatti

1 Gennaio - Questa mattina si è disputata, a San Giovanni Valdarno, la prima gara del 2024, la 47^ edizione del Capodanno di corsa con circa 300 atleti al via.

La partenza, alle ore 10,30 difronte al palazzo D’Arnolfo, è stato data dalla sindaca Valentina Vadi. 

Dopo 8 km, al primo dei due giri previsti transita in testa il keniano  Loitanyang (vincitore dell’edizione 2023) con un vantaggio di circa 50 metri  su Gasmi, mentre più staccato giunge il terzetto composto da Lorenzo Mori, Bedlu Valgimigli e Ismail El Haissoufi.

In campo femminile la favorita Giulia Bernini transita solitaria con un vantaggio di circa 1’ sulla coppia composta da Giulia Sadocchi e Marcella Municchi, più staccate Trippi e Nanu.

Nel giro conclusivo si presenta solitario in fondo al corso Loitanyang, che cerca invano di migliorare il suo tempo dello scorso anno, andando a vincere comunque con il tempo di tutto rispetto di  40’00”,  mentre al 2° posto Gasmi dell’Atletica Futura subisce un distacco di 1’24”; la terza posizione si decide con una volata lunghissima in cui Lorenzo Mori della U.P. Policiano riesce a spuntarla su El Haissoufi dell’Atletica Santarcangelo di Rimini e Valgimigli dell’Assi Giglio Rosso di Firenze, staccati di oltre 2’ dal primo.

Bene anche gli altri atleti aretini presenti con il 9° posto di Alessandro Tartaglini (sempre della Polisportiva Policiano) , il 15° posto di Christian Taras (Atletica Castello), il 16° di Tommaso Lisi  e il 19° di Notturni Gianluca, entrambi della Polisportiva Policiano.

Nella gara femminile arrivo solitario della giovane promessa azzurra  Giulia Bernini dell’Atletica Futura con l’ottimo tempo di 49’14” su Giulia Sadocchi della U.P.Policiano, che nel finale stacca Marcella Municchi della Track & Field di Grosseto; quest’ultima  rischia addirittura  di essere raggiunta da Noemi Trippi della U.P.Policiano, in grande rimonta,, mentre al quinto posto la romagnola Ana Nanu.

Ottima l’organizzazione della gara curata dai Veterani dello Sport, Atletica Sangiovannese e Comune di San Giovanni Valdarno.

La gara era valida come prima prova del 32° Grand Prix.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina