Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 06, 2024 Ufficio Stampa Evento 385volte

Forte dei Marmi (LU) – Tre su tre per Coniglio e Pastore alla Forte Seafront

L'odierno podio maschile L'odierno podio maschile Foto Organizzatori

6 Gennaio -La terza edizione della Forte Seafront si avvia alla sua conclusione, ma la coincidenza con la Festa dell’Epifania ha portato sulle strade di Forte dei Marmi una vera moltitudine di corridori, molti partecipanti nella veste “giornaliera” alla gara che ormai è un fiore all’occhiello nel vasto panorama di eventi del Club Supermarathon Italia. Quel che colpisce è che a dispetto della presenza di tanti corridori “freschi”, il podio maschile della maratona è occupato dai veri protagonisti della Forte Seafront, coloro che hanno dato spettacolo sin da giovedì a cominciare da Gian Luca Coniglio.

Il corridore della Bovesrun ha colto la sua terza vittoria consecutiva e a differenza di quanto avvenuto il giorno prima, questa volta si è trattato di un autentico dominio, con Alessio Grilli (Liferunner) staccato di ben 9’17”. Davvero notevole la prestazione di Coniglio, che pur essendo alla terza maratona in poco più di 48 ore è andato vicino al limite delle 3 ore fermando i cronometri sul tempo di 3h02’40”.

Terza posizione per il campione uscente della Forte Seafront, il tassista romano Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) a 19’33”, ma ad addolcire il palato dell’ex campione del mondo della 100 Km c’è stato il terzo trionfo della sua compagna di colori Sara Pastore, prima nella gara femminile in 3h44’31” con 5’16” su Francesca Scola (Vegan Power Team), vecchia conoscenza degli organizzatori avendo vinto tra l’altro l’ultima edizione della Maratona del Presidente. Terza posizione per Marta Doko (Gs Lamone) a 27’00”.

Nella 17 km prima piazza per Federico Cordoni in 1h10’28” e per la polacca Katarzyna Kula Chacinska in 1h39’26”, una dei tanti atleti stranieri in gara sulle strade della località balneare lucchese. Nella 8,5 km tris di successi per Mattia Balla (Let’s Run for Solidarity) in 34’59”, in campo femminile per Alessandra Pinna (La Galla Pontedera) in 40’36”. Domenica ultima chiamata alla partenza per le ore 9:00 presso lo stabilimento Le Dune, poi a fine gara il “rompete le righe”, non senza un pizzico di nostalgia.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Daniela Gianaroli, F. Marri, R. Mandelli
Fonte Classifica: Club Supermarathon Italia

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina