Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 05, 2024 Fidal Veneto / Ufficio Stampa Evento 355volte

Galliera Veneta (PD) – 12° Cross Villa Imperiale, successi di Kakopil e Moressa

Vince Kakopil Vince Kakopil Foto Organizzatori

4 Febbraio - Il 12°  Cross Villa Imperiale incorona il keniano Enos Kales Kakopil, che, sui 10 km della gara assoluta, precede in volata il campione italiano 2023, Marco Fontana Granotto (Atl. Insieme Verona). Terzo Isacco Costa (La Recastello Radici Group). Poi il siepista azzurro Abdoullah Bamoussa (Gp Livenza Sacile) e Mihail Sirbu (Gs Quantin Alpenplus) che aveva vinto le prime due prove del campionato regionale. Inserita per il secondo anno consecutivo nel calendario nazionale e abbinata al 9° memorial “Efrem De Poli”, la gara di Galliera Veneta era aperta anche agli atleti non tesserati in regione. Quasi 1.500 gli iscritti, per un evento valido pure per i tre campionati veneti di società (assoluto, promozionale e master). La veneziana Diletta Moressa (Gs Orecchiella Garfagnana) si è imposta nella gara femminile, precedendo la trevigiana Michela Moretton (Assindustria Sport) e la bellunese Manuela Bulf (Atl. Casone Noceto). Successi, poi, di Nicolas De Lorenzi (Vittorio Atletica) e Elisa Clementi (Atl. Vicentina) tra gli juniores e di Riccardo Serafini (Athletic Club Firex Belluno) e Beatrice Vedovato (Atl. Albore Martellago) tra gli allievi. Nelle gare del settore promozionale, vittorie per Tommaso Da Riva (Atl. Valdobbiadene) tra i cadetti, Giorgia Meneghetti (Silca Ultralite Vittorio Veneto) tra le cadette, Tommaso Pattaro (Atl. Audace Noale) tra i ragazzi e Anna Frasson (Fiamme Oro) tra le ragazze. Filippo Barizza (Dolomiti Belluno) è stato il più veloce nella batteria under 60 master, imitato da Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo) tra gli over 60 ed Elisa Comisso (Vittorio Atletica) tra le donne.  

******

Ci si attendeva una grande battaglia alla 12esima edizione del Cross Country Villa Imperiale e a Galliera Veneta (PD) lo spettacolo non è davvero mancato. Sui prati del parco di Villa Cappello, il campione uscente Marco Fontana Granotto e l’accreditato kenyano Enos Kalel Kakopil si sono sfidati a viso aperto per tutti i 10 km del percorso. Alla fine a spuntarla è stato il corridore africano, in 31’31” con il portacolori dell’Atl.Insieme Verona staccato di appena 2”, quei 2 secondi che gli hanno impedito il bis consecutivo.

Terza posizione per Isacco Costa (Recastello Radici) in 31’45”. A scendere sotto i 32 minuti anche l’ex azzurro dei 3000 siepi Abdoullah Bamoussa (GP Livenza Sacile) in 31’59”. Da sottolineare la presenza al 17° posto di Paolo Zanatta (Trevisatletica), plurivincitore della corsa con 3 successi all’attivo, staccato di 2’19”.

La prova femminile, disegnata su 8 km, ha premiato Diletta Moressa (Gs Orecchiella) che in 31’02” ha staccato di 17” Michela Moretton (Assindustria Sport Padova) e di 19” Manuela Bulf (Atl.Casone Noceto). Una gara comunque molto combattuta, considerando che ben 8 atlete sono finite nello spazio di un minuto.

La gara, intitolata quest’anno alla memoria di Mario Pavan, ha goduto del patrocinio del Comune di Galliera Veneta. Un ringraziamento speciale a tutti i ragazzi che si sono prodigati nella gestione del percorso e dei vari servizi per quella che ormai è una classica di tutto il calendario italiano della corsa campestre. 

 

CLASSIFICHE. MASCHILI. Settore assoluto. Seniores/promesse (10 km): 1. Enos Kales Kakopil (KEN) 31’31”, 2. Marco Fontana Granotto (Atl. Insieme Verona) 31’33”, 3. Isacco Costa (La Recastello Radici Group) 31’45”, 4. Abdoullah Bamoussa (Gp Livenza Sacile) 31’59”, 5. Mihail Sirbu (Gs Quantin Alpenplus) 32’07”, 6. Francesco Da Vià (Gs La Piave 2000) 32’23”. Società: 1. Trevisatletica 172, 2. Assindustria Sport 167, 3. Atl. Insieme Verona 129.

Juniores (8 km): 1. Nicolas De Lorenzi (Vittorio Atletica) 27’10”, 2. Federico Pizzato (Team Treviso) 27’22”, 3. Matteo Salviati (Fiamme Oro) 27’38”. Società: 1. Atl. Vicentina 164, 2. Fiamme Oro 142, 3. Dolomiti Belluno 135.   

Allievi (5 km): 1. Riccardo Serafini (Athletic Club Firex Belluno) 16’59”, 2. Tommaso Gerardini (Gs Quantin Alpenplus) 17’03”, 3. Raffaele Farronato (Coin Venezia) 17’13”. Società: 1. Vittorio Atletica 224, 2. Coin Venezia 132, 3. Atl. Vicentina 123.

Settore promozionale. Cadetti (3 km): 1. Tommaso Da Riva (Atl. Valdobbiadene) 10’59”, 2. Ariele Olivi (Due Torri Sporting Noale) 11’04”, 3. Mario Burigo (Gs La Piave 2000) 11’05”.  Società: 1.   Pol. Dueville 204, 2. Atl. Vis Abano 158, 3. Csi Atl. Provincia di Vicenza 145.

Ragazzi (1,5 km): 1. Tommaso Pattaro (Atl. Audace Noale) 5’57”, 2. Massimiliano Tresoldi (Fiamme Oro) 6’09”, 3. Mattia Bertacco (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 6’10”. Società: 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza 352, 2. Fiamme Oro 313, 3. Novatletica Città di Schio 162. 

Settore master. SM35 (6 km): 1. Mirko Signorotto (HRobert Running Team) 21’29”.  SM40 (6 km): Filippo Barizza (Dolomiti Belluno) 21’04”. SM45 (6 km): 1. Paolo La Placa (HRobert Running Team) 21’47”.  SM50 (6 km): 1. Michele Bedin (Polisportiva Brentella) 21’38”.  SM55 (6 km): 1. Hamid Nfafta (Atl. Valdobbiadene) 22’56”.  SM60 (4 km): 1. Giorgio Mazzer (Eurovo Atl. Pieve di Soligo) 16’14”. SM65 (4 km): 1. Giorgio Centofante (Atl. Riviera del Brenta) 16’51”. SM70 (4 km): 1. Bernhard Eisenstecken (Us Quercia DAO Conad) 17’31”, 2. Silvano Rigoni (A.A.A. Malo) 17’34”. SM75 (4 km): 1. Adriano Liviero (Gp Avis Taglio di Po) 20’36”.  SM80 (4 km): 1. Marco Ruggero Vidale (Atl. Galliera Veneta) 26’34”.  Società: 1. HRobert Running Team 200, 2. Atl. Riviera del Brenta 123, 3. Spak4 Padova 73.

 

FEMMINILI. Settore assoluto. Seniores/promesse (8 km): 1. Diletta Moressa (Gs Orecchiella Garfagnana) 31’02”, 2. Michela Moretton (Assindustria Sport) 31’19”, 3. Manuela Bulf (Atl. Casone Noceto) 31’21”, 4. Valentina Bernasconi (Atl. Mogliano) 31’34”, 5. Marina Giotto (Atl. Brugnera PN Friulintagli) 31’39”, 6. Miriam Sartor (Atl. Ponzano) 31’46”. Società: 1. Atl. Vicentina 95, 2. Assindfustria Sport 78, 3., Atl. San Biagio 66. 

Juniores (5 km): 1. Elisa Clementi (Atl. Vicentina) 19’28”, 2. Debora Bertagnolli (Atl. Valle di Cembra) 19’44”, 3. Federica Pranovi (Atl. Riviera del Brenta) 20’08”. Società: 1. Ana Atl. Feltre 95, 2. Fiamme Oro 88, 3. Atl. Vicentina 72.  

Allieve (4 km): 1. Beatrice Vedovato (Atl. Albore Martellago) 15’50”, 2. Maddalena Vedova (Coin Venezia) 15’58”, 3. Rebecca Gava (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 16’03”.  Società: 1. ATL-Etica San Vendemiano 64, 2. Atl. Albore Martellago 63, 3. Atl. Vicentina 60. 

Settore promozionale. Cadette (2 km): 1. Giorgia Meneghetti (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 8’04”, 2. Anita Marchi (Atl. Vis Abano) 8’05”, 3. Lavinia Bigolin (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 8’10”. Società: 1. Atl. Vis Abano 286, 2. Csi Atl. Provincia di Vicenza 194, 3. Assindustria Sport 164. Ragazze (1 km): 1. Anna Frasson (Fiamme Oro) 3’59”, 2. Nina Cima (Gs La Piave 2000) 4’01”, 3. Ester Gardin (Csi Atl. Provincia di Vicenza) 4’03”. Società: 1. Csi Atl. Provincia di Vicenza 316, 2. Fiamme Oro 222, 3. Atl. Insieme Verona 176.  Combinata promozionale (M+F): 1. Csi Atl. Probvincia di Vicenza 1007, 2. Fiame Oro 721, 3. Atl. Vis Abano 554.

Settore master. SF35 (4 km): 1. Futura Ceschi (Team KM Sport) 17’30”. SF40 (4 km): 1. Monica Zilli (Atl. Valdobbiadene) 17’54”. SF45 (4 km): 1. Elisa Comisso (Vittorio Atletica) 16’25”.  SF50 (4 km): 1. Tiziana Scorzato (Vicenza Marathon) 16’26”.  SF55 (4 km): 1. Marina Pittarello (Atl. Riviera del Brenta) 19’01”.  SF60 (4 km): 1. Donatella Ragazzo (Asd Barizza Sport) 19’24”.  SF65 (4 km): 1. Maria Cristina Dal Santo (A.A.A. Malo) 20’59”. SF70 (4 km): 1. Valeria Benedetti (Atl. Galliera Veneta) 23’56”.  SF75 (4 km): 1. Liviana Piccolo (Atl. Insieme Verona) 25’52”.  Società: 1. Atl. Insieme Verona 34, 2. HRobert Running Team 32, 3. Atl. Riviera del Brenta 30.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina