Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 10, 2024 593volte

La pioggia non rovina la festa del Miglio all’Arena

La lunga giornata è terminata a riflettori accesi in un'atmosfera magica La lunga giornata è terminata a riflettori accesi in un'atmosfera magica Foto: G Ardoino

E’ partita ieri, sabato 9 marzo, la 22^ edizione del Club del Miglio. Inizio col botto nella cornice dell'Arena Civica, in un'atmosfera ancora più magica a fine giornata. Ottima l’organizzazione del Road Runners Club Milano e poco ha potuto il maltempo per cercare di rovinare la festa ai circa quattrocento atleti, dai ragazzi dai 5 anni in su fino ai milers più anziani con 5 uomini e 2 donne over 80.

Solito programma con i 400 metri per le diverse categorie Esordienti (dai 5 ai 10 anni) ed a seguire i 1000 metri che hanno visto trionfare Sofia Fontana (US Casati) e Gioele Castelli (Atl Tradate) tra i Ragazzi. Nei Cadetti squilli vincenti per Sofia Sguera (SAO Cornaredo) e Alessandro Zarfino (Riccardi). Sono 13 le combattute manche del miglio. Al femminile successo della valtellinese Tabatha Spini (GP Talamona). L’allieva classe 2008 precede Licia Bombelli (Atl Brescia) e Silvia Maria Pasquale (DK Runners). Al maschile è un derby tra due Gabriele e questa volta il MIGLIOre dell’Arena è Gabriele Losi (Azzurra Garbagnate) che batte dopo una lotta durata 1609 metri Gabriele Ferrario (SAO Cornaredo). Buon terzo Paolo Ascade (Fanfulla Lodigiana). Qui troverete tutti i risultati in dettaglio

Prematuro parlare di classifiche individuali, a livello di squadre negli assoluti/master partono forte Euroatletica Paderno Dugnano, SAO Cornaredo e soprattutto i padroni di casa dei Road Runners, sfruttando anche il “fattore campo”. Vedremo il prossimo 23 marzo quale sarà la risposta dell’Athletic Team, pluriscudettata del Club del Miglio, nel loro “fortino” di Pioltello.

Rodolfo Lollini - Redazione Podisti.net

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina