Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 08, 2024 Ufficio Stampa Evento 282volte

Vasto (CH) - Il ritorno della Diomedea vede imporsi Cacciatore e Foglia

I due vincitori I due vincitori Foto Organizzatori

Con la partecipazione di circa 500 podisti è andata felicemente in archivio la Diomedea a Vasto che ha proposto la competitiva, la non competitiva, le gare per i bambini e i ragazzi fino ai 15 anni, nell’arco dell’intera mattinata del 1° Maggio scorso.

La Diomedea era una gara podistica che fu famosa tra il 1976 e il 1993, ritornata alla ribalta dopo un lungo periodo di stasi. Il merito principale va alla Podistica Vasto che si è prodigata nel migliore dei modi, affinché si potesse riallacciare il filo con la tradizione e che la manifestazione riuscisse sia dal punto di vista tecnico-sportivo che di coinvolgimento dell'intera città.

In tanti hanno gustato la bellezza del percorso cittadino disegnato tra il centro storico vastese e il tratto panoramico della Loggia di Amblingh.

A vincere la competitiva sulla distanza di 9,2 chilometri, è stato Francesco Cacciatore, atleta di Montesilvano in forza al Passologico (tempo di 32’21”), che ha preceduto Alberico Di Cecco (Asd Vini Fantini) e Pardo La Serra (Atletica Alessandria). In campo femminile vittoria della teramana Monica Foglia (Gruppo Podistico Montorio – 39’04”), a podio Antonia Falasca (Asd Vini Fantini) e Tiziana Lavacca (Asd Running Club Torremaggiore).

Oltre ad organizzare materialmente l’evento, la Podistica Vasto è salita agli onori delle cronache ottenendo il maggior cumulo di vittorie e di piazzamenti nelle gare giovanili dai 0 ai 15 anni andate in scena dopo lo svolgimento della competitiva.

L’amministrazione comunale di Vasto, presente con il sindaco Francesco Menna e l’assessore allo sport Carlo Della Penna, ha evidenziato con ampia soddisfazione il ritorno sotto i riflettori di questa manifestazione podistica che rappresenta l’emblema di tutto lo sport vastese.

Rinverdire i fasti di quella che è stata la Diomedea non era impresa facile, ma con l'impegno ed il lavoro di tutti, l'obiettivo di regalare alla città una mattinata di sport e di divertimento è stato centrato in pieno. Un risultato così importante è stato raggiunto anche grazie al supporto degli sponsor, dell'amministrazione comunale, di chi ha creduto in noi e nel nostro progetto di riportare a nuova vita la Diomedea” hanno spiegato in una nota gli organizzatori della Podistica Vasto. 

VINCITORI DI CATEGORIA

M16: Gabriele Napoletano (Polisportiva Acquadela Bologna)

M23: Luca Pirani (Asd Vini Fantini)

M30: Umberto D’Agostino (Podisti Frentani)

M35: Antonio Sabatini (Podistica Vasto)

M40: Antonio De Pamphilis (Il Crampo Gruppo Podistico)

M45: Luca Chieregato (Runners Lanciano)

M50: Sergio Naglieri (Asd Vini Fantini)

M55: Gianni Di Blasio (Athletic Club Termoli)

M60: Massimo Miri (Podistica San Salvo)

M65: Antonio Tarantini (Asd I Lupi d’Abruzzo)

M70: Vincenzo Falcucci (Atletica Solidale)

M75: Renato Rugo (Tribù Frentana)

F30: Monika Sneideryte (Podistica San Salvo)

F35: Fabrizia Porreca (Runners Pescara)

F40: Giuliana Moretti (Tribù Frentana)

F45: Manuela Di Tella (Runners Pescara)

F50: Marcella Romanelli (Podisti Frentani)

F55: Rosalba Monachese (Podistica San Salvo)

F60: Nubia Stella (Corrilabruzzo)

F65: Mafalda Lucci (Podistica San Salvo)

CLASSIFICA PER SOCIETA’

1° Podistica San Salvo

2° Asd I Lupi d’Abruzzo

3° Podistica Vasto

4° Podisti Frentani

5° Runners Casalbordino

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina