Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Lug 07, 2024 Ufficio Stampa Evento 206volte

Arsago Seprio (VA) – 13^ CorriArsago, vittoria per Soffientini e Galimberti

La partenza La partenza Foto Arturo Barbieri

Nella serata di venerdì 5 luglio le strade di Arsago Seprio si sono animate per la CorriArsago, gara podistica organizzata dalla GPA Podistica Arsaghese giunta ormai alla sua 13^ edizione e da due anni dedicata alla memoria di Andrea Gasparoli. La corsa, che ha visto la partecipazione di circa 320 persone, resta una delle poche nel varesotto di 5 Km certificata Fidal a svolgersi su un circuito cittadino molto veloce ideale, quindi, per chi volesse provare ad infrangere il proprio “personal best”.

La partenza è avvenuta alle spalle dell’iconico campanile romanico di Arsago, ed  un clima estivo piacevolmente fresco ha contribuito a creare un’atmosfera ideale per la corsa. Il tracciato di cinque chilometri, ben segnalato e presidiato da volontari e dagli atleti della GPA Podistica Arsaghese si è sviluppato su un anello scorrevole, piatto e veloce ricavato per le vie del paese su strade interamente asfaltate.

Tra i corridori, si sono distinti alcuni atleti di spicco della scena podistica locale, che hanno offerto una prestazione eccellente, mantenendo un ritmo sostenuto fin dalle prime battute. Tra gli atleti competitivi primo a tagliare il traguardo con tempo di 15:35 è stato Andrea Soffientini (ASD Dinamo Running), a seguire Federico Pisani (Attivasalute) con 15:46, Roberto Patuzzo (Azzurra Garbagnate) con 15:55, Mattia Fezza (Dk Runners Milano) con 16:22 e Nicolò Borona (Atletica Casorate) con 16:30. Tra le atlete prima con un tempo di 17:30 è stata Camilla Galimberti (Bracco Atletica), a seguire Nicole Coppa (Bracco Atletica) con 18:24, Margherita Fabris (Propatria ARC Busto Arsizio) con 18:51, Mara Galvani (Azzurra Garbagnate) con 19:02 e Vanessa Covizzi (Atletica Casorate) con 19:20. Tra gli atleti non competitivi primo a tagliare il traguardo è stato Lorenzo Ferraro seguito da Antonio Risso e Andrea Marzio; prima tra le atlete non competitive è arrivata Barbara Benati seguita da Stefania Mignoni e Sofia Ranato.

Dopo il traguardo, all’interno dell’oratorio, gli atleti hanno potuto trovare un ricco ristoro, bagni attrezzati per farsi una doccia ed anche uno stand gastronomico per poter gustare ottimi panini e panzerotti così da condividere in compagnia le emozioni della gara. La serata si è conclusa con le premiazioni dei numerosi atleti e dei gruppi più numerosi. Le fasi salienti della manifestazione sono state immortalate dalle foto del sempre presente Arturo Barbieri e potete trovarle su questo sito.

Non da ultimo è da segnalare che parte del ricavato della serata verrà devoluto in beneficenza all’A.I.R.C. Che dire……correre fa bene, ma se correndo possiamo fare del bene è meglio. Ci vediamo, spero sempre più numerosi, alla 14^ edizione.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina