Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 17, 2019 Silvio Scotto Pagliara 628volte

Angri (SA) - 6^ Corri Angri

Il podio femminile Il podio femminile Foto Silvio Scotto Pagliara

17 febbraio - La sesta edizione della Corri Angri vede il successo di Gilio Iannone del team Carmax Camaldolese in 30’38”; a seguire il magrebino Akhal Hicham della Pomigliano Marathon in 31’39”, e terzo posto per  Giorgio Mario Nigro (Team Carmax Camaldolese) in 32’36”.

Iannone ha dedicato la vittoria alla moglie e alla loro piccola, che oggi festeggia l’onomastico, Santa Marianna.

In campo femminile si impone Martina Amodio delle Stufe di Nerone in 38’40”; seconda Loredana Lamberti della Antoniana Runners in “39’35” e terza Anna Maria Capasso (Amatori Vesuvio) in 40’45’’.

La classifica riservata ai team vede al primo posto la Carmax Camaldolese davanti alla Amatori Vesuvio e alla Opes Antoniana Runners.

La segreteria è stata a cura di Pasquale Pizzano, sempre preciso e puntuale nei tempi e classifiche finali, che registrano ben 888 arrivi, di cui 134 donne. Marco Cascone  stato lo speaker.

Per gli organizzatori un bel successo, sia personale che organizzativo: onore ad Aniello Cannavacciuolo e al suo team Runners Angri, che ha ben orchestrato l’evento, dalla partenza alle premiazioni finali.

L’evento si è svolto con la collaborazione e l'egida dell'Ente di promozione sportiva Opes Italia e il patrocinio del Comune di Angri.

Informazioni aggiuntive

Fonte Classifica: Comitato Organizzatore

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina