Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Feb 26, 2019 Claudio Baschiera 937volte

Zenevredo (PV) – 6° Cross nel Vigneto

Partenza Partenza Foto di Claudio Baschiera

Per la 6^ edizione del «Cross nel Vigneto» gli organizzatori hanno voluto trasferire dalla giornata del sabato alla domenica la gara, cosa risultata molto gradita agli atleti che hanno partecipato numerosi sia all’evento agonistico, valido anche come 6° Prova del Grand Prix Seniores Fidal Pavia 2019, sia a quello ludico motorio. La manifestazione organizzata il 24 febbraio da Adriano Bari e Maria Rosa Poggi coadiuvati dallo staff dell’US Scalo a Zenevredo, tipico borgo oltre padano poco distante da Stradella, è stata favorita da una splendida giornata di sole con un cielo terso e una temperatura fredda, ma assolutamente idonea per i concorrenti.

Il tracciato è stato, come di consueto, disegnato sul fianco di una dolce collina oltre-padana a dipanarsi fra i filari di viti di croatina e alcuni alberi da frutto con diversi saliscendi, ed è stato molto gradito dai partecipanti per le sue caratteristiche tecniche. Percorso corto di circa 4000mt. per le categorie femminili e maschili Over60 e lungo di poco meno di 6000mt. per le restanti categorie maschili.

Ottima l’organizzazione predisposta presso l’agriturismo Casa dei Nonni, e ricca la premiazione finale sia per le categorie individuali che per i gruppi. Due le batterie disputate con prime ai nastri di partenza tutte le categorie femminili insieme agli uomini ultrasessantenni.

Nella gara in rosa si è imposta Loredana Ferrara, Over40 del GP Garlaschese, che ha sgominato la concorrenza. Nella stessa categoria le posizioni d’onore sono andate a Lady Nolazco (Atletica iriense Voghera) e Ilaria Menozzi (GP Garlaschese). Michela Bosco (GP Garlaschese) e Katia Le Rose (Atl. Pavese), hanno occupato le prime due piazze fra le Over23. Silvia Vizzi (GS San Martino) fra le Over35, si è imposta su Maria Elena Montera (AMP). Fra le cinquantenni la vittoria è andata a Loredana Rollandi (US Scalo), che ha preceduto Laura Pedrazzini (Atletica Iriense Voghera) e Mary Li Perni (Bio Correndo). Fra le Over60 Antonietta Mancini (GP Garlaschese) si è imposta sulla compagna di squadra Teresa Strada e sulla milanese Anna Maria Galbani (La Michetta). Fra le Over70 Francesca Mattiolo (Atl. Pavese) ha anticipato Maria Pirastu (Avis Pavia) e Carilla Invernizzi (Atl. Pavese).  Fra gli Over60 maschili, invece, la chiara affermazione è stata ottenuta da Enrico Mantegazzi (Atl. Pavese), che ha staccato fin da subito i pari categoria Giuseppe Guastamacchia (Atl. Lambro Milano) e Salvatore Sanacuore (US Scalo). Fra gli Over65 Francesco Macrì (Atl. Pavese) ha piegato la resistenza di Enzo Busi (Avis Pavia) e Tiziano Colnaghi (Atletica Iriense Voghera). Fra gli Over70 Francesco Puccio (Atl. Pavese) ha primeggiato su Angelo Nardi e Gianni Brega entrambi Atletica Iriense Voghera. Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha poi vinto fra gli Over75, su Adriano Rognoni (VTV Abbiategrasso) e Bruno Chiriu (US Scalo).

Tutti gli altri atleti hanno poi corso sulla distanza di 6000 metri. In questa serie si è affermato con autorità l’Over35 della Cambiaso Risso Genova Gabriele Poggi, che ha anticipato in categoria Davide Bisi e Giuseppe Zabbara ambedue in forza al Triathlon Pavese. La categoria degli Over40 ha visto vincere Stefano Borin (Running Oltrepo) davanti ad Alberto Poggio (GP Garlaschese); Fabio Andreoli (GP Garlaschese) si è affermato fra i quarantacinquenni, su Paolo Maggi (US Scalo) e Michele Carbonaro (GP Garlaschese). Fra i cinquantenni Silvio Gambetta (GP Garlaschese) ha fatto meglio di Paolo Giudici (100 Torri) e Antonello Ceccon (Running Oltrepo). Daniele Lucchiari (US Scalo) fra gli Over55 ha piegato la resistenza di Paolo Cassar (Run 8 Team) e del milanese Roberto Matteucci (Unicredit). Infine Luca Bonetti (US Scalo) ha primeggiato fra gli Over23, superando il compagno di squadra Marco Aquilini e Saverio Bonfoco (100 Torri), mentre fra gli Under23 Ahmed Samir (TDS) batte Giovanni Viola (US Scalo).

La palma della società con maggior numero di atleti è andata all’US Scalo a seguire, GP Garlaschese e Atletica Iriense.

“Fra le diverse manifestazioni che organizziamo il «Cross nel Vigneto» è quella che riteniamo più “nostra” – ha spiegato con soddisfazione Adriano Bari cuore della manifestazione – io e mia moglie l’abbiamo pensato, organizzato e realizzato. Per questo ogni anno ci dedichiamo con un impegno speciale alla sua realizzazione. Siamo molto soddisfatti per l’esito della manifestazione, la partecipazione è stata numerosa e i riscontri che abbiamo avuto dai concorrenti sono stati estremamente positivi e, inoltre, moltissimi ci hanno spronato a ripetere l’iniziativa anche il prossimo anno”.
 
I risultati completi sono consultabili su www.fidalpavia.it e www.podisti.net. Prossimo appuntamento per l’Atletica Leggera in provincia di Pavia domenica 3 marzo quando si correrà a Cervesina la Speed Run quarta edizione della 10 Kilometri sugli argini del torrente Staffora.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

CLICCA QUI per consultare il calendario completo

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina