Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 22, 2019 Ufficio Stampa Media Blenio 2399volte

Corsa spettacolo alla Media Blenio (Ticino-CH): vince Milkesa Mengesha

Una fase iniziale della gara, quando diversi atleti sono ancora insieme Una fase iniziale della gara, quando diversi atleti sono ancora insieme Foto Garbani

22 aprile - Il cast degli atleti era di alto livello per questo Grand Prix, i risultati non potevano tradire le aspettative che si nutrivano a partire da Muktar Edris, campione del mondo sui 5.000 metri, Londra 2017. A seguire: il giovanissimo Milkesa Mengesha, recentemente laureatosi campione del mondo di corsa campestre (Aarhus, marzo 2019); il vincitore della Media Blenio 2018 (James Kibet). E diversi altri atleti con personali interessanti nel mezzo fondo prolungato, come Telahun Haile Bekele (13:04 sui 5.000 metri); Yassine Bouih (3:38 sui 1500, campione italiano 2017 e 2018, su 1500 e 3.000 metri), però costretto al ritiro in questa occasione.

Da tutto questo non poteva che venire fuori una gara importante: addirittura i primi tre classificati hanno fatto meglio del record della manifestazione (Muktar Edris-2013-28:10). Sin da quasi subito non c’è stata gara tra questi ed il resto degli atleti, nessuna tattica, i tre etiopi hanno cominciato a tirare forte e da subito. Gara risolta poco prima dell'ultimo giro, con l'allungo decisivo di Mengesha, 19enne, un futuro davanti a sé. Primi tre atleti sotto i 28 minuti, sono tempi pazzeschi su un percorso così impegnativo, valgono meno di 27 minuti in una gara in pista. Grande soddisfazione di Giorgio Bassetti, organizzatore della manifestazione, a cui va dato merito per aver allestito, ancora una volta, una gara di tale livello.

Ecco la classifica dei primi dieci

1-Milkesa Mengesha , Etiopia, 27:46

2-Haile Telahun Bekele, Etiopia, 27:52

3-Muktar Edris, Etopia, 27:56

4-James Kibet, Kenya, 28:57

5-Soufyan Boukantar, Marocco,29:01

6-Dikson Nyakundi, Kenya, 29:15

7-Said El Otmani, Italia, 29:22

8-Birir Kipkorir, Kenya, 29:30

9-Marco Salami, Italia 29:32

10-Simon Tesfaye, Eritrea, 29:50

In mattinata era stata la volta della 5 e 10 km, in giro unico con partenze rispettivamente alle 12.15 e alle 10.40.

La 10 chilometri è stata vinta da Mustafà Belghiti, categoria promesse (C.S. San Rocchino) col tempo finale di 31:56, davanti a Batel Abdellatif (Atl Rodengo Saiano). Terzo posto per Manuel Togni (Atl. Valle Brembana).

Gara femminile senza storia, con la keniana Caroline Gitonga che vince in 34:26, con netto distacco sulla seconda, l’atleta locale Manuela Falconi, di Biasca. Terzo posto a un’altra ticinese, Alice Fritzsche (39:31).

Anche le posizioni del podio della 5 chilometri, sia al maschile che al femminile, se le dividono italiani e ticinesi. Questi i risultati al maschile: 1) Nicola Bonzi (15:56-Atl.Valle Brembana), che nel 2018 aveva vinto la 10 chilometri. 2) Danilo Gritti (16:35-Atl. Valle Brembana) 3) Enea Iten (16:58-Cagiallo-CH).  

Donne: Chiara Begnis (20:45-Atl.Valle Brembana); secondo posto per Paola Stampanoni (20:58-Bigorio) e terzo per Simona Lazzer (21:18-Motto).

A completare la festa della Media Blenio, un minigiro riservato a bambini e ragazzi e Walking/Nordic Walking (distanze di 6, 12 e 15 chilometri).

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina