Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 26, 2019 Gianni Tempesta 597volte

Voghera (PV) – Trofeo Liberazione

Una partenza 2019 Una partenza 2019 Foto di Gianni Tempesta

Voghera ha ospitato, come altre città italiane, il 25 aprile, il Trofeo Liberazione su pista, indetto dall’UISP Nazionale.  Un centinaio sono stati gli atleti in gara, provenienti da Lombardia, Emilia, Piemonte e Liguria, in questa manifestazione organizzata dal Comitato Territoriale di Pavia, dall’Atletica Pavese di Voghera e dalla Garlaschese e che hanno avuto il supporto del Comitato Soci COOP Voghera, che ha offerto un bel rinfresco tricolore. Tre sono state le gare di corsa in programma. Nei 200 piani femminili hanno colto il titolo provinciale Barbara Garbagnati (Garlaschese) nella F18, che con 30”7 si è anche aggiudicata il premio per la migliore prestazione giornaliera. Quindi Daniela Autelli (Garlaschese) ha vinto fra le quarantenni, davanti a Barbara Baracco (Garlaschese), mentre Anna Della Ratta (Iriense) ha colto il titolo nella F60. In campo maschile Luigi Porritiello (Athletic Team), fuori gara fra gli M18, ha corso in 26”1. Meglio di lui ha fatto l’Over 40 Lorenzo Bonemazzi (TDS), che ha siglato il miglior crono maschile con 25”7. Nelle altre categorie, Giuseppe Zabbara (Raschiani Triathlon Pavese) si è imposto fra gli Over 35 in 26”4, precedendo i compagni di squadra Davide Bisi (27”0) e Luca Magagna. Fra gli Over 45 il podio è stato completato da Edoardo Milani (Garlaschese) (29”1), 1°, Daniele Barozzi (Atl. Pavese, 29”5), 2°, e Massimiliano Campolunghi (Garlaschese, 30”7) 3°. Pierluigi Bianchi (Garlaschese) ha occupato la prima piazza nella Over 50 (29”3), Claudio Testa (U.S. Scalo, 28”9) ha vinto fra gli Over 55 su Vittorio Vinci (U.S. Scalo). Fra gli Over 60 Luigi Deplano (Cambiaso Risso) ha anticipato il campione provinciale Roberto Andreeta (Scalo) e Angelo Perrera (Maratoneti Genovesi). Fra gli Over 65 Giuseppe Fiini (Atl,. Pavese) ha fatto meglio di Aldo Gisco (U.S. Scalo) e Tiziano Colnaghi (Iriense). Angelo Nardi (Iriense) ha infine vinto fra gli Over 70, davanti a Bruno Chiriu (U.S. Scalo). Gli 800 metri femminili hanno visto protagoniste Karin Angotti (F18 della Garlaschese) che ha dominato con la miglior prestazione di giornata: 2’34”8. Dietro a lei, nella stessa categoria, è giunta Barbara Garbagnati (Garlaschese). Anna Siviero (Garlaschese) ha occupato il primo posto nella F50, Barbara Baracco (Garlaschese) si è imposta su Daniela Autelli (Garlaschese) nella F40, Anna Della Ratta (Iriense) ha vinto fra le Over 60, su Carilla Invernizzi (Atl. Pavese) e Gianna De Micheli (Avis Pavia). Tra i maschi il miglior crono è stato fatto registrare dall’Over 40 Gianluigi Vettenberge (Raschiani Triathlon Pavese), che ha coperto i due giri di pista in 2’16”5. Dietro a lui, in 2’19”8, il pari categoria Lorenzo Bonemazzi (TDS). Terzo Over 40 è stato quindi Alberto Poggio (Garlaschese). Fra gli M18 Jomathan Roggeband (Athletic Team), con 2’20”7 ha fatto meglio del neo campione provinciale Stefano Pedrazzani (U.S. Scalo, 2’26”2) e di Pietro Orecchia (Raschiani Triathln Pavese). Fra gli Over 45 Fabio Andreoli (Garlaschese) si è imposto in 2’26”7, precedendo Guerrino Di Valentino (Robbiese) e Marco Zuccarin (Garlaschese). Pierluigi Bianchi (Garlaschese) e Claudio Testa (U.S. Scalo) si sono aggiudicati le categorie M50 e 55. Fra gli Over 60 Roberto Melani (UISP Pavia) ha prevalso su Luigi Deplano (Cambiaso Risso) e Roberto Andreeta (U.S. Scalo). Francesco Macrì (Atletica Pavese) ha dominato fra gli Over 65, a discapito di Tiziano Colnaghi (Iriense). Fra gli Over 70 Carlo Michelon (Avis Pavia) ha anticipato Gianni Brega (Iriense) e Angelo Nardi (Iriense). I 5000 metri hanno visto protagoniste, fra le donne, la F18 Simona Bracciale (Garlaschese), che correndo in 20’22”5 ha siglato il miglior tempo in assoluto. Nella medesima categoria Michela Bosio (Garlaschese) ha occupato la 2^ piazza. Fra le Over 40 Silvia Malagodi (Garlaschese), con 22’25”0, ha avuto la meglio su Emanuela Pasotti (Garlaschese) ed Elena Malattia (Raschiani Triathlon Pavese). 1^ fra le F60 è stata Antonietta Mancini (Garlaschese). Fra i maschi il miglior risultato è stato opera, come da pronostico, dell’Over 18 Alessandro Bossi (Garlaschese), che ha ottenuto un buon 16’53”2. Nella stessa categoria Cristian Ghiglietti (Garlaschese) ha occupato la 2^ posizione (17’50”39, e Michele Rosati (Garlaschese), la 3^. Emanuele Massoni (Garlaschese, 17’48”0) e Simone De Filippi (Run 4 People, 17’53”1) hanno vinto invece fra gli Over 35 e 40. Aziz Meliani (Garlaschese) ha fatto propria la gara Over 45 col tempo di 17’11”4, davanti a Fabio Giani (Running Oltrepo, 17’55”3) e Michele Carbonaro (Garlaschese). Fra gli Over 50 Giancarlo Lamantia (Garlaschese, 20’11”3) ha preceduto Paolo Rossi (Running Oltrepo). Fra gli Over 55 Davide Legnari (Al. Pavese) si è imposto, col crono di 19’04”9, su Daniele Lucchiari (U.S. Scalo) ed Enrico Girani (Iriense). Fra gli Over 60 Rodolfo Bellomo, col probante 20’17”1, ha distanziato Emanuele Soccini (Gavirate) e il neo campione provinciale Marco Zugnoni (Atl. Pavese). Nicola Leone (Iriense) ha vinto fra gli Over 65, battendo Giancarlo Sfondrini (Atl. Pavese), mentre Enzo Capuzzo (Avis Pavia) ha avuto la meglio su Anastase Michailidis (U.S. Scalo) fra gli Over 70.
Nella staffetta 4x400 erano poi in gara 4 squadre della Garlaschese. Angotti, Bracciale, Garbagnati e Malagoli hanno vinto fra le donne; Bossi, Meliani, Andreoli e Ghiglietti fra gli Under 40; Poggio, Milani, Bianchi e Campolunghi negli Over 40. Fabrizio Marchetti (Atletica Pavese) ha colto il primo gradino del podio M55 sia nel getto del peso che nel salto in lungo. Così come ha fatto il compagno di squadra Gianpaolo Galleani negli Over 60, con le migliori prestazioni giornaliere (2,63 metri di lungo e 8,34 nel peso). Dietro a lui Marco Zugnoni (Atletica Pavese), mentre Stefano Ferraris ha preso parte alle due gare per la categoria M50. Il trofeo Liberazione per la squadra con maggior numero di atleti è andato quindi al GP Garlaschese.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina