Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mag 28, 2019 Ufficio Stampa BioRace 492volte

San Vito lo Capo (TP) – 8^ Corsa Zero Barriere

Il vincitore Lorenzo Abbate Il vincitore Lorenzo Abbate Ufficio Stampa BioRace

25 Maggio - L’ottava edizione della Corsa Zero Barriere va in archivio con le splendide vittorie del partinicese Lorenzo Abbate e della balestratese Azzurra Agrusa.

In una giornata meteorologicamente difficile, circa quattrocento atleti di ogni età si sono dati appuntamento sul lungomare di San Vito lo Capo (TP), a ridosso della Spiaggia Zero Barriere, richiamati dall’evento sportivo organizzato dalla DISABILI NO LIMITS sezione ASD Project Diver Team, entrato nel cuore di tutti gli amanti dello sport sia normodotati che disabili per i servizi e la qualità organizzativa riservata a tutti i fortunati partecipanti.

La gara, valida come seconda Prova Ufficiale del Campionato BioRace Trofeo Pegaso/Per…Correre TOPO Athletic e Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale (vedi dispositivi generali e calendario su www.biorace.it) è stata caratterizzata dalle numerose serie riservate alle categorie giovanili che incuranti della leggera pioggia sfrecciavano lungo il circuito a loro riservato.

Ecco i vincitori nelle varie categorie: AF Marta Calì- AM Antonio Spitale- BF Luliana V. Badita –BM Michele Turdo- CF Silvia Castello – CM Gioele Nunnari – DF Aurora Castello – DM Agostino Leto – EM Gabriele Purpura- FM Giuseppe Scianna.

Al temine delle gare giovanili, alla presenza del Sindaco Dr. Giuseppe Peraino e dell’Assessore allo Sport Dr. Antonino Ciulla, si dava il via alla gara riservata ai tesserati Master sulla distanza di 6700 metri (quattro giri del nuovo e gradito circuito di 1675 m.) con le vittorie di Azzurra Agrusa con l’eccellente crono di 26’30’’ seguita da Carla Grimaudo in 27’46’’ e terza Martoglio Nathalie in 28’56’’.

Tra gli uomini, spettacolare vittoria di Lorenzo Abbate con il convincente crono di 22’14’’ che proprio nell’ultimo giro staccava di 8” il coriaceo e mai domo Giovanni Soffietto, terzo Pietro Paladino in 23’59’’.

Ad ogni atleta arrivato veniva consegnata la caratteristica medaglia di partecipazione ed il prezioso pacco gara; inoltre, dopo la fase agonistica, tutti i partecipanti hanno goduto del ricco ristoro finale a base del famoso Cous Cous Sanvitese.

Tra le associazioni presenti, la più numerosa è risultata la ASD Club Atletica Partinico, seguita dalla ASD Podistica Salemitana (organizzatrice della terza prova ufficiale BioRace in programma a Salemi in provincia di Trapani il prossimo 09 giugno '19) e l'ASD Sport Amatori Partinico. 

Ottima ed eccezionale la cerimonia di premiazione svoltasi presso il Teatro San Vito Lo Capo dove i presenti venivano informati dell’ennesima iniziativa solidale legata all’evento che in questa edizione ha contribuito all’acquisto di un pulmino adatto ed omologato al trasporto di persone con disabilità.

Appuntamento quindi per la prossima edizione in cantiere già per il prossimo week end dello sport a fine maggio 2020.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina