Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 03, 2019 Vittorio Camacci 327volte

Ascoli Piceno - 11° "10.000 Ascoli", vincono Massimi e Mancini

Stefano Massimi, il vincitore Stefano Massimi, il vincitore Foto Camacci

2 Agosto - In un'afosa serata estiva, lo splendido centro storico di Ascoli Piceno, vestito a festa per le celebrazioni del Santo Patrono Emidio, che sfoceranno nel corteo storico cavalleresco della Quintana previsto nella prima domenica di agosto, ha ospitato l'undicesima edizione del "10.000 Ascoli", gara a circuito sui tre giri, appunto per una distanza di 10 chilometri, tutti nelle vie del centro della medioevale città del travertino, con partenza ed arrivo nello stupefacente scenario di piazza Arringo: organizzava la titolata società di atletica locale ASA Ascoli.

Oltre 300 i partecipanti all'evento che hanno goduto la bellezza di un tracciato immerso tra gli innumerevoli gioielli architettonici della città marchigiana.

La gara maschile è stata vinta senza particolari sussulti, con estrema facilità, da uno degli atleti marchigiani più forti del momento: lo stamurino Stefano Massimi con l'ottimo tempo di 31'22", lasciandosi a più di un minuto alle spalle l'unico capace di contrastarlo, almeno nella prima parte di gara, il giovane talentuoso friulano Lorenzo De Conto, ormai un habitué di questa competizione perché in questo periodo si concede le vacanze in terra marchigiana. Mentre conquistava decorosamente il terzo gradino del podio il chinesiologo elpidiense Cristiano Porfiri (33'31"). 

Senza storia pure la gara femminile con la vittoria della sambenedettese  Marcella Mancini (35'54") sull'atleta locale Sara Carducci, ritornata alle gare dopo la maternità e capace di chiudere in 37'53" davanti alla trailer di Montecassiano, Rossella Cerretani (39'59").

Un sontuoso rinfresco, all'interno dei giardini comunali, e ricche premiazioni  - che si sono inoltrate fino a tarda serata - hanno chiuso questa classica estiva che si è ormai cucita addosso una peculiarità unica nel panorama delle notturne estive marchigiane.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina