Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 06, 2019 Giorgio Pesenti 594volte

Roncobello (BG) - 37^ Roncobello - Laghi Gemelli

L'arrivo di Simukeka L'arrivo di Simukeka Foto di Arturo Barbieri

4 agosto - Le trentasette candeline della Skyrace dei Laghi Gemelli sono state spente da 211 corridori del cielo al via nel solito clima festaiolo di inizio ferie estive, presso il campo sportivo del grazioso paese di Roncobello, una perla del turismo montano bergamasco per chi va in cerca di tranquillità, in un ambiente incontaminato e attento a far rivivere le tradizioni. La bellissima giornata, scaturita dopo il temporalone dell’antivigilia, ha reso l’aria piena di ossigeno puro rigenerante per la respirazione degli atleti e il cielo azzurro ha reso tutte le fotografie scattate presso i Laghi Gemelli delle autentiche cartoline da incorniciare.
A rendere scintillante la skyrace ci hanno pensato due atleti africani di valore internazionale del team Serim con una condotta di gara arrembante. Sul passo di Mezzeno, un Kiyaka Dennis Bosire in gran forma ha salutato tutti guadagnando la prima posizione; poi però la forza, e la lunga esperienza, di Simukeka Jean Baptiste nelle gare in montagna, ha avuto il sopravvento e, con una discesa dal passo di Mezzeno, controllata nella prima parte tecnica e poi tirata dove il sentiero diventava meno tecnico, ha siglato la terza vittoria nelle corse in montagna in tre domeniche filate.
Simukeka ha vinto con il tempo di 1h42’47”, secondo posto per Kiyaka in 1h45’09”: e anche per lui tre secondi posti in tre domeniche consecutive, in gamba questi ragazzi del Rwanda e Kenia! Terzo il bravo falco di Lecco, Brambilla Danilo 1h47’57”, quarto Balestra Elia, ATL. Valle Brembana, 1h48’40” e quinto l’ottimo corridore bergamasco del team Serim Arrigoni Luca 1h49’30”.
Nella gara femminile vittoria di Gioco Martina, team Vibram, in 2h28’04”, seconda Lo Cane Simona, Runners Valbossa, 2h31’57” e bronzo per Boffelli Claudia, Sci Club Roncobello, 2h34’38”. 
Il Gran Premio della Montagna, invece, va al secondo classificato per quanto riguardo gli uomini, mentre in campo femminile è vinto da Elena Salvi.

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Arturo Barbieri

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina