Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ago 26, 2019 Gianni Tempesta 105volte

A Voghera (Pv), solidarietà in gara con la Corsa Pesistica

Partenza Partenza Foto di Gianni Tempesta

E’ stata una simpatica e singolare manifestazione podistica, quella che si è svolta a Voghera il 23 agosto: una “Corsa Pesistica”, organizzata dall’Atletica Pavese e sotto l’egida dell’UISP, in cui le categorie di appartenenza non sono suddivise in base all’età dei partecipanti, ma in base al peso. I corridori sono infatti pesati prima della partenza in assetto da gara, con fasce di appartenenza in media di ogni 5 chili per gli uomini e 10 chili per le donne. Tutti a correre, o camminare, vista la presenza di una cospicua schiera di non competitivi, lungo un piacevole percorso ricavato in parte sulla green-way cittadina. A vincere è stato proprio l’atleta più pesante in gara: Davide Itagliano, dell’U.S. Scalo di Voghera, categoria Over 90 chili, che ha staccato tutti al traguardo, anche i concorrenti ben più leggeri. Nella sua classe di peso ha anticipato Marco Alessandri (Novese) e Roberto Aguzzi (U.S. Scalo). Dietro al vincitore assoluto sono giunti, però, gli Over 65 (fino a 69 chili) Davide Moraschi e Alessandro Guarneri (Atletica Pavese), mentre la terza piazza in questa categoria è stata occupata da Lorenzo Malaterra. Nelle altre fasce di peso questi sono stati i responsi: Daniele Lucchiari (U.S. Scalo Voghera) si è imposto nella Under 60 chili, davanti a Roberto Andreetta (U.S. Scalo) e Davide Tempesta (Atl. Pavese). Nella Over 60 Marco Zugnoni (Atl. Pavese) ha anticipato Gianni Samartinaro (Iriense). Fra gli Over 70 la vittoria è andata a Matteo Marioni (U.S. Scalo), che ha preceduto Stefano Scappini (Garlaschese) e Marziano Vailati (Iriense). Nella Over 75 Salvatore Sanacuore (U.S. Scalo) ha prevalso su Alessandro Oddo (U.S. Scalo) e Gabriele Brizzi (TDS). Nella Over 80 Omar Ciceri si è imposto su Mario Strada (Garlaschese). In campo femminile la migliore in assoluto è stata Teresa Strada (Garlaschese), della categoria Under 50 chili, dove era presente anche Mary Li Perni (Biocorrendo). Nella F50 ha vinto Dolcizia Menna (TDS), davanti a Elisa Cravioli (Garlaschese) e Marcella Mocci. Nella F60 Patrizia Scapolo (Atl. Pavese) ha preceduto Sabina Gallotti (TDS) ed Adele Samberini (Iriense). Erano anche in gara i piccoli e superleggeri Matilde e Marcello Cremone (Iriense), 60 chili in due, poi Brian Quarshie e Daniele Tempesta. Al termine del rinfresco si sono svolte le premiazioni individuali e di società, quest’ultime stilate in base al peso medio degli atleti. La società più pesante è risultata l’U.S. Scalo (media 67 chili), la più leggera l’Iriense (media 53 chili). Infine, l’annotazione più importante: il ricavato dell’iniziativa sarà destinato ad attività sociali dell’Atletica Pavese.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina