Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 16, 2019 Vittorio Camacci 248volte

Petriccione di Castellalto (TE) - 5^ Maratonina della Val Tordino

La partenza La partenza Foto Caioni/Facebook

15 Settembre - Un evidente ridimensionamento di pubblico e di atleti per la quinta edizione della Maratonina della Val Tordino, gara competitiva di 13 chilometri, organizzata quest' anno dall' ASD Pretuzi Runners Teramo, valida per il Criterium Piceni & Pretuzi e per il Corri-Master Fidal.

Forse in tanti hanno approfittato della bella mattinata di fine estate per un ultimo tuffo nel vicino mare Adriatico e così solo 170 agonisti  sono partiti da via Trieste per affrontare il percorso, molto più lungo, rispetto allo scorso anno, a detta degli organizzatori per dare maggiori emozioni e per far conoscere meglio il lungo-fiume Tordino.

Quindi, dalla partenza si è compiuto un giro che dalla laboriosa frazione di Castellalto si è diretto verso ovest per poi ripassare sul traguardo e percorrere la Val Tordino costeggiando il fiume su strade un po' logore e disastrate con solo un'ultima, piccola salita di 100 metri quando si rientrava in paese.

Per quanto riguarda il riscontro agonistico la competizione ha visto la vittoria dell' ascolano Stefano Massimi (44'38") che ha anticipato di soli sei secondi l' aquilano Biniyam Senibeta Adugna e l' agrigentino Francesco Raia (45'58"), atleta ormai da tempo residente nell'adiacente Valle del Vomano posta più a sud.

Tra le donne registriamo l'ennesima  vittoria "premeditata"  dell' esperta Marcella Mancini che in assenza di rivali di rilievo tagliava il traguardo in 48' 29", 12^ assoluta, davanti alla giovane Marika Monaldi (52'06")  ed alla teramana Barbara Mariano (54'11").

Un ottimo rinfresco con prodotti dolci e salati accompagnati dall'ottima birra offerta dagli organizzatori ha alleviato le fatiche della gara, che meriterebbe sicuramente un maggior numero di partecipanti.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina