Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 25, 2019 Angelo Marchione 277volte

Astigiani “ambasciatori” alla Maratona di Mosca

"Ambasciatori" e scenari moscoviti "Ambasciatori" e scenari moscoviti A. Marchione - M. Baldini - R. Mandelli

22 settembre - Una giornata estremamente variabile per il clima ha visto nella settima Maratona di Mosca la partenza di circa 11000 runners , per l’86% uomini e il 17% donne, quasi esclusivamente provenienti dai paesi della federazione Russa.
Il percorso molto bello, con ampie strade solo adibite alla corsa podistica, è stato colpito da condizioni meteo molto avverse . Folate di vento gelido con velocità di circa 50 km/h si alternavano a pioggia fredda e a sporadiche apparizione di sole.
I risultati ne hanno risentito in modo decisivo, con il primo uomo, Yadgarov Iskander (RUS) che ha finito  con il tempo di 2:18:02; in proporzione meglio la prima donna, Nikita Wladimir (RUS), col risultato finale di 2:29:26.
Il tempo medio della maratona è risultato essere di 4:08:03, che qualifica la manifestazione non proprio di livello internazionale, anche se l’organizzazione della competizione è risultata essere di buon livello sia per il personale addetto che per l’expo e il percorso presidiato a livello di sicurezza in modo militare.
Tra i sei astigiani rappresentanti degli Ambasciatori per lo Sport della città di Asti, il migliore è risultato Zaccone Vittorino della Brancaleone con il tempo di 4:17:14, seguito da Lazzaro Nicola del DLF Asti, Galati Antonio e Turello Naldo entrambi Brancaleone , Chiaranda Gianfranco della  Gate Cral Inps e Oldano Luciano con Marchione Angelo della Vittorio Alfieri Asti.
A livello femminile da segnalare la partecipazione nella 10 km di Critelli Clorinda del DLF Asti e Carchedi Maria della Brancaleone.
Gli Ambasciatori, nella giornata precedente la manifestazione, hanno incontrato il general manager della maratona Anatoly Zubko al quale hanno portato i saluti della amministrazione comunale consegnando il gagliardetto della città di Asti, e donandogli libri dell’editore Lorenzo Fornaca e quello degli Ambasciatori “Di corsa per il Mondo -12 anni di Maratone”, più  altra documentazione riguardante le tradizioni artistico-culturali della città.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina