Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 30, 2019 Comunicato Stampa Comitato Organizzatore 634volte

Monza – 16^ Monza21 Half Marathon

Un passaggio nel parco Un passaggio nel parco Foto di Roberto Mandelli

SERVIZIO FOTOGRAFICO

Monza, 29 settembre 2019 - Notte di silenzi, strategie e watt per i ciclisti della Ganten 12H Cycling Marathon quella appena trascorsa. Poi l’alba, le fughe, l’abbraccio dei compagni, la pista che si svuota e in due ore si rianima con tutta l’energia dei runner della Monza21.
Di questo alternarsi di atleti si è contraddistinto il week end FollowYourPassion a Monza, apertosi sabato nel pomeriggio con l’inaugurazione del 1° raduno di bici storiche Colnago organizzato in collaborazione con la ASD Ciclostoriche di Lombardia. Una bella occasione di memorie che si rinnovano per i collezionisti brianzoli, celebrati dal Cavalier Ernesto Colnago che non ha voluto mancare all’evento.
Il clima “retrò” si è poi respirato anche in pista, con diversi atleti “vintage” che hanno rispolverato le vecchie geometrie e si sono cimentati, rigorosamente in abiti d’epoca, in una 3 ore non competitiva che ha arricchito il programma della 12H.
Premiati i ciclisti, ecco che è venuto il turno dei podisti per la sedicesima edizione della Ganten Monza21 Half Marathon, in un incrocio di passioni sportive, agonismo e voglia di partecipare.
Tanti, oltre 3.600, si sono allineati sul rettilineo dell’Autodromo per scattare al verde del semaforo.
A vincere, in una giornata ancora estiva che ha reso ancor più bella la gara, sono stati, nella 21 km, Massimo Zucchi (Free Zone, 01:13:04), fra gli uomini e Valeria Bellan (Atletica Galliate, 01:27:22), fra le donne. Nella 30 km successi di Riccardo Mugnosso (DK Runners Milano, 01:36:28), fra gli uomini e di Antonella Sirtori (ALS Cremella, 02:09:13), fra le donne.
 

Informazioni aggiuntive

Fotografo/i: Roberto Mandelli

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina