Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Ott 16, 2019 Ufficio Stampa Evento 298volte

Torino - 10^ 100 km delle Alpi

Il podio maschile Il podio maschile Foto Organizzatori

12-13 Ottobre -  Una bella giornata autunnale ha accompagnato i 153 partenti della X edizione della 100 km delle Alpi, vinta dall’alfiere dell’Atletica Imola Francesco Lupo in 7h37’26”; tra le donne la prima a tagliare il traguardo di Foglizzo è stata Stefania Albanese, affiliata Fidal tramite Runcard, in 9h36’03”.

I due vincitori hanno regolato rispettivamente Matteo Zucchini (Atletica Winner Foligno, 8h16’16”, medaglia d’argento) e Cristiano Rollo (Impossible Target, 9h02’29”, medaglia di bronzo) per il settore maschile;  Paola Pieviani (GP Casalese, 9h46’47”, medaglia d’argento) e Francesca Ferraro (Emozioni Sport, 10h37’07”, medaglia di bronzo).

Dopo la rinuncia all’ultimo momento del plurivincitore della manifestazione, Stefano Velatta, per il riacutizzarsi di una infiammazione, è saltato già nel primo km anche Tiziano Marchesi. Tutte defezioni che hanno semplificato il compito di Lupo, forte di un personale di 7h14′, che – una volta messo un margine di sicurezza tra lui e i suoi inseguitori – ha poi gestito il vantaggio.

Molto più combattuta la gara in rosa con le tre ragazze a vista tra loro per lunghi tratti.

Ma dato doveroso spazio ai vincitori, desideriamo celebrare il popolo degli ultramaratoneti, gente spinta da una passione senza età: basti pensare a Romano Barlascini, classe 1940, oppure a Vincenzino Mason, classe 1940, arrivati al traguardo in barba ai dati anagrafici!
E poi tutti gli altri: Barbara, Marco, Andrea, Wilma, Luigi, Albarosa, Pietro, Roberto, Sara e via dicendo, che con la loro forza hanno colorato le strade del Canavese.

C’è stata, poi, gloria anche per i pionieri del Challenge Ultramaratona Italia, la prova nata col patrocinio della IUTA, per premiare gli ultramaratoneti più performanti del 2019.
Tra gli uomini vittoria di Pietro Custodi, che la spunta per solo due punti su Domenico Marconato. Tra le donne, invece, la maglia di campione di ultradistanze 2019 è andata ad Albarosa Fiore.

Al termine della manifestazione coro unanime di consensi per l’organizzazione impeccabile messa in mostra dal Giro Italia Run, che con Vitaliano De Gregorio alla presidenza ha saputo coniugare alla perfezione passione e professionalità.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina