Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Nov 28, 2019 877volte

Maltempo e viadotti chiusi: annullata la maratona di Genova

Maltempo e viadotti chiusi: annullata la maratona di Genova Roberto Mandelli

28 novembre - Non c’è davvero pace per chi organizza maratone, e nemmeno per chi le corre, o vorrebbe correrle. Dopo Torino (e le problematiche alla maratona di Firenze, l’accorciamento della Napoli-Pompei ecc.) anche Genova alza bandiera bianca: la maratona in programma l’1 dicembre è stata annullata.
Oggi a Genova ci sono 16 gradi ed il cielo è discretamente sereno, è terminata l’allerta arancione, ma le previsioni per domenica sono brutte; in realtà il danno principale è stato fatto nei giorni scorsi, quando sono caduti 50 mm di pioggia, ci sono allagamenti ovunque e la situazione della viabilità è molto problematica, anche su quello che dovrebbe essere il percorso della maratona.
Pensare che stavolta c’erano i presupposti perché le cose andassero meglio rispetto al disastro del 2018

https://www.podisti.net/index.php/in-evidenza/item/2936-genova-city-marathon-un-bel-pasticcio.html

anche complice lo stop in extremis della maratona di Torino che aveva dirottato verso Genova  diversi podisti (prontamente ‘esortati’ dal sito ufficiale della maratona, che ancora alle 23 di giovedì rinnova l’invito e annuncia la speranza di raggiungere quota 800 partecipanti, nonostante il web sia pieno da ore della notizia dell’annullamento).

Ecco la comunicazione degli organizzatori firmata dal presidente Antonio Lista (ripetiamo: sul web ma non ancora sul sito della Genova City Marathon), che si conclude col lodevole proposito di rimborsare gli iscritti (cosa che, si ricorderà, non risulta ancora concessa dalla maratona di Torino):

“In seguito alle precipitazioni temporalesche che negli ultimi giorni hanno colpito la città di Genova provocando frane nella zona di corso Perrone e allagamenti di strade coinvolte nel tracciato, viste le abbondanti piogge previste per domenica 1 dicembre, vista la situazione venutasi a creare sull’autostrada A26, si comunica che la seconda edizione della Genova City Marathon viene annullata e rimandata a data da destinarsi.
Chiunque voglia essere rimborsato può scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 15 dicembre 2019 indicando nome, cognome, numero iscrizione e codice Iban […]”
.

Morto un re (anzi tre, perché anche la maratona di Lecce del 1° dicembre si è cancellata in anticipo) se ne fa un altro: ecco allora Sanremo Marathon, in calendario domenica 8 dicembre, che (citiamo)

“ha deciso di offrire uno sconto di € 20 a tutti i podisti che si erano iscritti alle maratone di Torino e Genova e che si sono visti costretti a rinunciare alla gara a causa dell'annullamento delle due gare. I podisti iscritti alla Turin Marathon e alla Maratona di Genova potranno infatti richiedere il codice sconto a loro riservato accedendo al sito www.sanremomarathon.it e seguendo le istruzioni a video. Sarà sufficiente allegare il proprio pettorale o la conferma di iscrizione ad una delle due gare di Torino o Genova”.

Mors tua vita mea: vedremo se stavolta andrà meglio. Intanto, per il 1° dicembre Lecce molla, come detto, ma resiste la maratona di Latina (targata Uisp: vuol dire qualcosa?). Andasse male anche nelle prossime occasioni, ci sarebbe sempre una soluzione sicura e garantita: la maratona di Pisa del 15 dicembre…

http://podisti.net/index.php/notizie/item/5354-la-maratona-di-pisa-offre-un-chance-a-chi-non-ha-potuto-correre-a-torino.html

1 commento

  • Link al commento Venerdì, 29 Novembre 2019 08:59 inviato da danilo mazzone

    Il problema non è stato rappresentato dai 50 mm caduti il 27 novembre, ma dagli oltre 1700 mm d'acqua caduti sul territorio ligure dal 1 ottobre a tuttora. Ciò ha provocato saturazione di tutti i terreni, con la conseguenza che, al minimo accenno di pioggia, adesso si innescano frane dappertutto. Quindi piloni costruiti negli alvei dei fiumi cedono e hanno pesanti ripercussioni sui trasporti liguri, figuriamoci su attività da tempo libero....frane sono cadute sul percorso della gara e hanno costretto gli organizzatori al rinvio, anche perchè domenica 1 dicembre pè prevista un'altra allerta.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina