Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Dic 16, 2019 1873volte

Week end tragico alle gare, muore un podista a Pisa

Week end tragico alle gare, muore un podista a Pisa Nazione

Poteva bastare ed avanzare la tragedia già capitata a Latina, ed invece eccone un’altra, sia pure - sembra - non riconducibile alla gara. Ryan Paul Tonna, poliziotto maltese, 37 anni, è deceduto alcune ore dopo la partecipazione alla mezza maratona. Si trovava al ristorante in compagnia dei suoi amici, magari si stavano raccontando come erano andate le cose; secondo una prima ricostruzione ha avuto un improvviso malore. E' stato subito soccorso dai sanitari della Croce Rossa, che si trovavano in servizio proprio per la manifestazione e hanno provato in tutti i modi a rianimarlo, anche con l’utilizzo del defibrillatore: ma non c’è stato nulla da fare.

Fra le ipotesi c'è quella che sia stato fatale un boccone di cibo che lo avrebbe soffocato, dunque niente che si possa mettere in relazione alla gara. In ogni caso, per la completezza delle indagini è stata richiesta e fornita la documentazione sanitaria in possesso degli organizzatori, che risulterebbe in piena regola.

Questo il comunicato del comitato organizzatore:

Nelle ultime ore siamo rimasti in silenzio per rispetto e continuiamo a non aver voglia di parlare dell’esito della manifestazione. Siamo troppo tristi. Ryan, un nostro amico maltese, dopo aver partecipato alla mezza maratona ci ha lasciati così, mentre pranzava con i suoi compagni di viaggio. Esprimiamo tutta la nostra vicinanza alla sua famiglia.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina