Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 03, 2020 Fabio Sinatti 543volte

San Giovanni Valdarno (AR) – 44^ Capodanno di Corsa

Il passaggio di Mourad Il passaggio di Mourad Foto Sinatti

1 Gennaio - Oltre 300 atleti, tra competitivi e no, hanno preso parte alla prima corsa toscana dell’anno 2020, la 44^ edizione del Capodanno di Corsa valida come 2^ prova del Grand Prix: gara podistica di km 13,500 su di un percorso realizzato in un doppio anello, il primo più breve in cui Jamali e Simon Kibet sono transitati insieme dopo circa 14′, più staccati gli altri magrebini, Zitouni, Dakhchoune e Haibel Mourad, ancora più staccati gli atleti aretini Cardelli –Taras – Cappellacci - Occhiolini e Fatichenti.
In campo femminile dopo un inizio a favore di Ana Nanu, nel prosieguo della gara prende il comando Franceschini che transita al primo passaggio in testa con 20″ di vantaggio su Chiaramonte e più staccata Pucci.

Nel secondo giro, quello più lungo, grandi novità si registrano in campo femminile con alterni cambi al comando della gara, mentre nella gara maschile Kibet prende decisamente il comando nell’ultimo km nei confronti di Jamali che prova a recuperare, ma alla fine è costretto a desistere e lascia vincere il keniano, che guadagna 10″ su Jamali; al 3° posto Zitouni, staccato di quasi 1’30”. Primo degli italiani Nicolò Cappellacci 6°, 7° Christian Taras e 8° Giuseppe Cardelli.

Molto incerta la gara femminile fino al traguardo, con la vittoria di Ambra Pucci che al fotofinish batte Alice Franceschini, mentre 3^ - staccata di 7″ - è Laura Chiaramonte, 4^ Francesca Barneschi ,5^ Ana Nanu, 6^ Donatella Vinci e 7^ Genziana Cenni.

Prossimo appuntamento per il Grand Prix: sabato 4 Gennaio a Cavriglia in occasione della 1^ Corsa Città di Cavriglia; ed il 6 Gennaio a Policiano per la Befana Campestre, valida come Grand Prix Toscano di Cross.

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina