Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 08, 2020 Fabio Sinatti 306volte

Policiano (AR) – Befana Campestre 2020

Partenza assoluti Partenza assoluti Foto Sinatti

6 Gennaio - Una Epifania soleggiata, ma fredda ha richiamato oltre 400 atleti a Policiano, provenienti da tutta la Toscana in occasione della 3^ prova del Grand Prix di Cross, la 1^ prova del Promocross provinciale Giovanile e la 4^prova del Grand Prix Classico.

Come al solito ottima l'organizzazione curata dalla Polisportiva Policiano che anche in questa giornata di festa è riuscita a realizzare un grande evento di cross apprezzato da tutta la Toscana.

Alle ore 14,15 circa 100 master hanno dato il via alle competizioni su di un percorso molto spettacolare, suggestivo ed impegnativo che ha reso la gara maggiormente avvincente.

La gara ha avuto il suo epilogo nella metà dell'ultimo giro in cui Christian Taras (Atletica Castello) ha allungato decisamente andando a vincere su Luigi Vignolo (G.S. Le Ancelle) - che fino a quel momento era stato attaccato; per il 3° posto la spunta Luca Banelli (Pod. Il Campino) su Francesco Vannuccini (U.P. Policiano).

Nel settore femminile la sorpresa è venuta da Marcella Municchi (Atl. 2005 Siena), che nel finale di gara è riuscita prima a superare Francesca Volpi (U.P. Policiano) e poi Emanuela Grewing (Atl. Casone Noceto Parma) modificando il podio.

Terminata la gara dei Master è stata la volta di tutte le gare promozionali e del settore giovanile con grande partecipazione ed arrivi molto incerti.

Partendo da quelli più piccoli i vincitori sono stati:

Severi Clara (U.P. Policiano) e Stanganini Piero dei primi passi;

tra gli esordienti C vittorie di Santangelo Bianca (Atl Fucecchio)  e Ducci Diego (Atl. Casentino Poppi);

tra gli esordienti B (circa 400 metri) vittorie di Becattini Asia (Atl. Futura FI) e Cavorzo Giulio (Atl. Marciatori Mugello);

tra gli esordienti A (mt 800) successi di Fasano Viola (Atl. Marciatori Mugello) e Sandroni Duccio (Alga Etrusca Atletica).

Nella categoria Ragazzi (km 1) vittorie di Sarchini Giacinta (Atl. Sestini Fiamme Verdi) e Santangelo Alessandro (Atl. Fucecchio); tra i Cadetti (km 2), Orsolini Zoe (Atl. Grosseto) in una volata lunghissima è riuscita a vincere su Sonia Tassie, mentre Samuele Zanti (Atl. Sestini Fiamme Verdi) la spunta nel finale su Amerigo Rizzone

E' stata poi la volta delle due gare del Grand Prix , quella femminile vissuta sul duello tra Hodan Mohamed e Greta Settino con Morello e Canuto ad approfittare di qualche errore, ma nell'ultimo giro la giovane Greta Settino addirittura va ad attaccare e staccare di qualche metro Hodan, ma proprio negli ultimi 10 metri la reazione della Mohamed, forse anche più esperta, che riesce a beffare sul traguardo la giovane di Empoli.

Bene le aretine Elena Canuto 4^ e Genziana Cenni 12^.

Ultima gara in programma, il cross assoluto maschile con una prima parte che vede protagonisti Graziani, Terranova, Perri e Alari; a metà gara cede Graziani e rimangono a lottare per la vittoria Alari, Perri, Terranova e D'Intino. Nel finale alterne posizioni che però non scostano la classifica con Joele Alari (G.P. Parco Alpi Apuane) che va a vincere su Francesco Perri (La Galla Pontedera) e Alessandro Terranova (Runners Milano). Ottima la prestazione in rimonta degli aretini Alessandro Annetti al 9° posto, Niccolò Ghinassi all’11°, Emanuele Graziani al 16°, Giuseppe Cardelli al 17°, Michele Pastorini al 23° e Fabio Guidelli al 27°.

Questi risultati fanno ben sperare per l'inizio delle gare di Cross in programma nella prima settimana di Febbraio a Lucca in occasione della 1^ prova dei Campionati di società di Cross.

Prossimo appuntamento con il Grand Prix classico, la 5^ prova, domenica 12 Gennaio a Grassina (FI), per il trofeo B. Sasi.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina