Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 22, 2020 Gianni Tempesta 269volte

Pavia – Cross della Vernavola

Partenza cross Partenza cross Foto di Gianni Tempesta

Domenica 19 gennaio è andata in scena a Pavia l’ennesima edizione del Cross della Vernavola, 3^ prova del Criterium UISP, per l’occasione valevole quale Campionato provinciale di Corsa Campestre. 130 atleti hanno animato le quattro batterie, suddivise in base all’età dei partecipanti; dapprima hanno corso i ragazzi del settore giovanile, sulla distanza di 1100 metri. E ben si sono comportati Andrea Fois (Cento Torri), Diego Cordara (Gruppo Ciarlaschi), Cristiano Bonemazzi (TDS), Elia Scatoletti (Cierlaschi), Mauro Cattaneo (Cento Torri), Elisa Andreolli (Cento Torri) e Claudia Rossi (Running Oltrepò).
Poi è toccato alle donne e agli ultrasessantenni maschili a prendere il via sul tracciato di 4100 metri. In campo femminile ha vinto Simona Bracciale, della Garlaschese, che nella categoria F18 si è fregiata del titolo provinciale, anticipando Lavinia Perrone (Bracco) e le altre atlete della provincia Paola Zani (Running Oltrepo) e Alice Viola (U.S. Scalo). Tra le Over 40 la vittoria è andata a Michela Sturla (Running Oltrepò), che ha preceduto Chiara Ferretti e Gaia Cevini (entrambi del Raschiani Triathlon Pavese). Nella Over 50 Rosamaria Greco (Ciaralschi) ha avuto la meglio su Antonia Cavanna (Run For People) e Maria Elena Fassina (Run 8). Nella F60 si è imposta Giordana Baruffaldi (Run 8), che ha anticipato Annamaria Galbani e le due provinciali Antonietta Mancini (Garlaschese) e Annamaria Vaghi (Atl. Pavese). Tra i maschi Roberto Melani (UISP Pavia) si è laureato campione provinciale fra gli Over 60, davanti a Enrico Mantegazzi (Atl. Pavese) e Rino Uggetti (Avis Pavia). Fra gli Over 65 la palma d’oro è andata a Roberto Gariboldi (Avis Pavia), che ha anticipato Ermes Cobianchi (Running Oltrepò) e Giuseppe Fiini (Atl. Pavese). Nella Over 70 Ambrogio Pagani (Raschiani Triathlon Pavese) ha prevalso su Tiziano Colnaghi (Iriense) ed Enzo Capuzzo (Avis Pavia).
L’ultima batteria ha invece visto all’opera le categorie più giovani, sul percorso di 5800 metri. In questo caso si è assistito a una bella doppietta targata Cento Torri, con Riccardo Saletta e Riccardo Patrono a occupare le prime due posizioni assolute, con il compagno di squadra Gabriele Gianatti a completare il podio nella categoria M18. Nella stessa classe di età il podio provinciale è stato occupato da Andrea Sguicciarini (Garlaschese), Luca Bonetti (U.S. Scalo) e Jacopo Pagliarin (Garlaschese). Fra gli Over 35 Emanuele Massoni (Garlaschese) ha vinto su Simone Dell’Acqua (Raschiani Triathlon Pavese) e Alessandro Valle (100 Torri), mentre il 3° provinciale è risultato Guido Serafini (Running Oltrepo). Nella Over 40 Alex Zulion (fuori provincia dell’Atletica Valenza) si è imposto su Matteo Gallini (Running Oltrepo), Alberto Poggio (1° provinciale), Giuseppe Ruggiriello (Raschiani Triathlon Pavese 2° della provincia) e Lorenzo Bonemazzi (TDS, 3°).
Fra gli Over 45 Fabio Giani (Running Oltrepo) ha conquistato la prima piazza, davanti a Fabio Andreoli (Garlaschese), Daniele Pennisi (Canottieri Ticino) e Alessandro Colombarini (Garlaschese, 3° provinciale). Fra i cinquantenni Paolo Macis (Ciarlaschi) ha preceduto Daniele Barozzi (Atl. Pavese) e Dario Rizzi (Garlaschese). Nella Over 55, Paolo Giudici (UISP Pavia) ha fatto meglio di Silvio Cattaneo (Garlaschese) e Roberto Zunino (Atl. Pavese). Ed era anche in gara l’Allievo Fedrico Cvarrà (Cus Pavia).

Nella graduatoria di società la Garlaschese è stata la squadra più numerosa con 29 atleti, seguita da U.S. Scalo (15), Atletica Pavese e Running Oltrepò (13).

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Prossime gare in calendario

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina