Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Mar 02, 2020 Fabio Sinatti/Fidal Toscana 416volte

Empoli (FI) – 2^ Prova CdS ed Individuali assoluti toscani di Cross

L'arrivo vincente di Bouamer L'arrivo vincente di Bouamer Foto Sinatti

1 Marzo - Questa mattina ad Empoli, in occasione della seconda prova dei campionati toscani di società e individuali di corsa campestre, grande rimonta per la U.P. Policiano che nella classifica maschile ha addirittura sfiorato il podio giungendo quarta a soli 4 punti dalla terza.

Tutto questo è stato possibile grazie alle ottime prestazioni degli atleti aretini che hanno voluto dimostrare che la pessima prova di Lucca era stato solo un episodio negativo.

La squadra aretina anche in questa giornata ha dovuto all’ultimo momento fare a meno di tre importanti pedine, Fabio Guidelli, Fabrizio Sisi e Genziana Cenni per precarie condizioni di salute.

 La tenacia e la grinta che contraddistingue questi ragazzi ha fatto sì che  gli ottimi risultati siano venuti da una prova superba di Yassin El Khalil, che doveva cancellare la prova negativa di Lucca: conducendo una gara  meno spregiudicata, ha terminato al 9° posto; Emanuele Graziani, che prosegue i suoi buoni risultati, è giunto al 13° posto; Alessandro Tartaglini e Lorenzo Mori, rispettivamente 19° e 22°, hanno condotto la gara quasi sempre insieme cercando di portare punti importanti alla squadra.

Altra coppia equilibrata quella composta dal veterano Giuseppe Cardelli, 41°, e dal giovane Michele Pastorini, 43°; bene anche il rientro di Giacomo Ragazzini, 80°, con Gian Luca Notturni 96°.

Per il 12° anno consecutivo il G.P. Parco Alpi Apuane di Lucca ha vinto il titolo toscano assoluto maschile davanti all’Atletica Castello Firenze, al G.S. Orecchiella Garfagnana Lucca, all’U.P. Policiano Arezzo Atletica, all’Atletica Toscana Futura Firenze e a La Galla Pontedera Pisa.

L’altra compagine aretina, l’Atletica Sestini Fiamme Verdi, è giunta quindicesima.

Con questo risultato la U.P. Policiano parteciperà a pieno titolo ai prossimi Campionati Italiani assoluti di Corsa Campestre del 14-15 Marzo a Firenze.

Nel settore femminile si è fatta sentire la defezione di Genziana Cenni che non ha permesso di migliorare la posizione rispetto alla prima prova di Lucca e che comunque permetterà alle ragazze di partecipare ai Campionati Italiani, grazie al 37° posto di Francesca Volpi, al 54° posto di Annalisa Curti (da tempo fuori dalle competizioni di Cross) e Katia Roghi che ha terminato la gara con grossi dolori alle ginocchia, in 73^ posizione.

Da evidenziare gli ottimi risultati individuali e di società delle squadre aretine come il 2° posto di Giacinta Sarchini (Atl. Sestini), il 3° posto di Samuele Zanti (Atl. Sestini), il 4° posto di Francesco Capriani e Veronica Brizzi (entrambi dell’Atl. Avis Sansepolcro), il 6° posto di società dell’Atl. Avis Sansepolcro tra le cadette e il 5° nella Combinata.

Domenica prossima una pausa per i Cross per partecipare con diversi atleti aretini alla RomaOstia, dove alcuni atleti cercheranno di migliorare il proprio personale, per poi tornare il 14\15 marzo al campionato Italiano di Corsa Campestre.


La Cronaca (Fidal Toscana)

Il Parco di Serrvalle a Empoli ha ospitato per il decimo anno consecutivo i campionati toscani di società e individuali di corsa campestre, in questo caso, come anche l'anno scorso, si è trattato della seconda e decisiva fase che è andata in scena per l'organizzazione della Toscana Atletica Empoli Nissam. Presenti tra gli altri anche Ida Nicolini, vicepresidente nazionale Fidal, Alessio Piscini, presidente del Comitato regionale Fidal, Fabrizio Biuzzi, assessore allo sport del Comune di Empoli.

Si è cominciato con le gare del settore promozionale. Nella categoria Ragazzi sulla distanza di 1,5 km la vittoria individuale è andata ad Alessandro Duchini dell’Atletica Grosseto Banca Tema davanti a Ruben Espuna Larramona della Prosport allo sprint, terzo Alessandro Santangelo dell’Atletica Fucecchio. L’Atletica Grosseto Banca Tema ha fatto suo anche il titolo di società davanti all’Atletica Firenze Marathon.

Nella categoria Ragazze vittoria individuale per Viola Paoletti (Uisp Prosport Scandicci) in un arrivo serrato con Giacinta Sarchini della Sestini Fiamme Verdi e Giorgia Martini della Sestese Femminile con il titolo di società che è andato all’ Atletica Firenze Marathon davanti all’Atletica Grosseto.

Nella Categoria Cadetti sui 2,5 km vittoria individuale per Nicola Baiocchi (Atletica Livorno) allo sprint con Natael Pagliai dell’Atletica Sestese e un secondo dietro Samuele Zanti dell’Atletica Sestini Fiamme Verdi.

Titolo di società alla Virtus CR Lucca.

Nella categoria Cadette sui 2 km Sonia Tissi (Assi Giglio Rosso) al primo anno di categoria la spunta nel duello a due allo sprint con Zoe Orsolini dell’Atletica Grosseto Banca Tema. Terza Margherita Voliani della Libertas Runners Livorno. Titolo di società all’Atletica Futura.

Assegnati anche i titoli di Combinata Ragazze-Cadette all’Atletica Firenze Marathon e quello di Combinata Ragazzi-Cadetti all’Atletica Grosseto Banca Tema.

Nella Categoria Allievi (5 km), vittoria individuale per Lorenzo Bellinvia (Cus Pisa) che ha vinto dopo una gara “a eliminazione” e dopo uno sprint a tre in cui ha prevalso su Rajan Del Vcecchio (che aveva vinto a Lucca) e Andrea Marrocchi della Toscana Atletica Futura. Titolo di società all’Atletica Livorno.

Nella Categoria Allieve vittoria individuale per la favorita Greta Settino (Toscana Atletica Empoli Nissan) che ha dominato la gara. Il titolo di società va però all’Atletica Grosseto Banca Tema.

Stesso copione nella categoria Juniores Donne (5 km): vittoria individuale in assoluto dominio per Gloria Badii della Toscana Atletica Empoli Nissan, ma non basta per il titolo toscano che va all’Firenze Marathon.

Nella Categoria Juniores Uomini (8 km) è tripletta del Parco Alpi Apuane con Francesco Guerra, Ivan Antibo e Giele Alari e arriva così anche il primo titolo toscano Juniores nella storia del GP Parco Alpi Apuane.

Un giro in più (10 km) per assegnare punti e maglia nella categoria Assoluta Uomini. Omar Bouamer (GP Parco Alpi Apuane) è secondo ma campione toscano dietro a Siragi Rubayita (Atletica Castello) mentre terzo è Simon Rugut Kipnegetich della Toscana Atletica Futura. Quarto e quinto posto sempre per le Apuane Alessio Terrasi e Paolo Turroni, che precedono Massimo Mei dell’Atletica Castello e gli altri compagni Giorgio Scialabba e Carlo Pogliani. Il titolo di società va al GP Parco Alpi Apuane ed è il nono titolo consecutivo per la società del presidente Graziano Poli, che precede Atletica Castello, Orecchiella Garfagnana, Policiano e Atletica Futura.

Infine, la gara della categoria Assoluta Donne dove la vittoria individuale del titolo toscano è andata a Marta Bernardi (Le Panche Castelquarto) che è stata terza dietro a Francine Nyomokunzi (Atl. Castello) e Primitive Niyirora (Orecchiella Garfagnana) che hanno fatto di fatto gara a se, involandosi presto. Un quintetto di atlete si sono poi giocate il terzo posto che valeva anche il titolo toscano. A poco meno di un giro dalla conclusione la Benrardi ha dato una sterzata all’andatura e ha avuto ragione per prendersi quel vantaggio decisivo che ha mantenuto fino all’ultimo. Al quarto posto Ilaria Spighi della Sestese Femminile, poi Elena Canuto dell’Atletica Castello, Annalaura Mugno dell’Orecchiella Garfagnana e Claudia Dardini del Lammari. A chiudere le dieci Veronica Vannucci di Atletica Radio Centro Web ed Elisa Beltrame del Lammari.
Il titolo di società va all’Atletica Castello che conferma la vittoria dello scorso anno, davanti all’Orecchiella Garfagnana e al Lammari, poi Atletica Livorno e Atletica Radio Centro Web.

Ora per tutti l’appuntamento è per il 14 e 15 marzo a Campi Bisenzio per il campionato italiano sui prati di Villa Montalvo per l’organizzazione dell’Atletica Campi e tutto l’apparato della Fidal che sarà messo a disposizione, con tanto di maxischermo per seguire le gare.

Questi i titoli toscani, individuali e di società, assegnati oggi a Empoli nella seconda prova del Campionato di società di corsa campestre.

Categoria Ragazzi,
Vittoria individuale per Alessandro Duchini (Atletica Grosseto Banca Tema)
titolo di società all’Atletica Grosseto Banca Tema

Categoria Ragazze
Vittoria individuale per Viola Paoletti (Uisp Prosport Scandicci)
titolo di società all’ Atletica Firenze Marathon

Categoria Cadetti
Vittoria individuale per Nicola Baiocchi (Atletica Livorno)
titolo di società alla Virtus CR Lucca

Categoria Cadette
Vittoria individuale a Sonia Tissi (Assi Giglio Rosso)
titolo di società all’Atletica Futura

Combinata Ragazze-Cadette all’Atletica Firenze Marathon  
Combinata Ragazzi-Cadetti all’Atletica Grosseto Banca Tema

Categoria Allievi
Vittoria individuale per Lorenzo Bellinvia (Cus Pisa)
titolo di società all’Atletica Livorno

Categoria Allieve
Vittoria individuale per Greta Settino (Toscana Atletica Empoli Nissan)
titolo di società all’Atletica Grosseto Banca Tema

Categoria Juniores Uomini
Vittoria individuale per Francesco Guerra (GP Parco Alpi Apuane)
titolo di società al GP Parco Alpi Apuane

Categoria Juniores Donne
Vittoria individuale per Gloria Badii (Toscana Atletica Empoli Nissan).
titolo di società all’Atletica Firenze Marathon

Categoria Assoluta Uomini
Vittoria individuale per Omar Bouamer (GP Parco Alpi Apuane) secondo dietro Siragi Rubayita (Atletica Castello)
titolo di società al GP Parco Alpi Apuane (nono titolo consecutivo)

Categoria Assoluta Donne
Vittoria individuale per Marta Bernardi (Le Panche Castelquarto) terza dietro a Francine Nyomokunzi (Atl. Castello) e Primitive Niyirora (Orecchiella Garfagnana)

titolo di società all’Atletica Castello che conferma la vittoria dello scorso anno

          

 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina