Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 03, 2020 324volte

Southampton (UK) – Gareth Allen, quasi 50km nel suo giardino e relativa beneficenza

Gareth Allen nella sua impresa Gareth Allen nella sua impresa Foto Facebook

28 Marzo - Con l’estensione delle restrizioni per fermare l’espandersi del coronavirus in tutto il mondo, si diffonde anche all’estero la voglia di correre e nascono anche lì "gare in casa" del tutto particolari.

A Southampton, nel Regno Unito, il 47enne informatico Gareth Allen ha deciso di correre una maratona nel cortile-giardino di casa, definita la Garden Marathon.

Allen è un maratoneta per passione, ha all’attivo già 159 maratone e ultra-maratone, e quest’anno avrebbe partecipato a diverse gare lunghe raccogliendo fondi da destinare in beneficenza.  

Il tracciato, delimitato con nastro adesivo e vasi di fiori, è risultato pari a 130 piedi vale a dire 39,624 metri che il runner ha ripetuto ben 1066 volte superando la misura dei 42195 metri di maratona, ovvero raggiungendo 42239 metri in circa cinque ore e mezza, quando ha tagliato il traguardo rompendo lo striscione di finisher fatto con carta igienica.     

Poi, non contento, ha proseguito fino a 1254 giri complessivi raggiungendo quasi 31 miglia, 49688 chilometri, in sei ore e rotti.  

Allen per evitare troppi sovraccarichi ha cambiato direzione di marcia (come abbiamo già visto praticare da suoi 'colleghi' italici) ogni 100 giri; non mancava di certo l’area ristoro dove ritrovare energie.

La sua performance è stata trasmessa in diretta streaming su facebook, ottenendo oltre 386.000 visualizzazioni, e i complimenti di chi ha apprezzato la sua ferrea volontà e la determinazione nel non fermarsi in un periodo realmente complicato per chi fa sport di lunga durata e all’aperto.

Non è mancata neanche la consegna della tradizionale medaglia.     

“Girare gli angoli mi ha decisamente rallentato e dovevo cambiare direzione ogni 100 giri, ma la mia famiglia mi ha sempre incoraggiato e mi urlava i commenti che arrivavano in diretta dagli utenti collegati. Il pensiero che tanta gente mi stesse guardando mi ha impressionato, è stato più di quanto mi sarei aspettato”, le sue parole.

Allen, con la sua maratona, ha raccolto oltre 2500 sterline che ha destinato a due enti locali di assistenza ai bambini in difficoltà. 

Al seguente link è possibile rivedere la Garden Marathon:

https://www.facebook.com/TheAllenAsylumWarden/videos/10157197095936762/?action_history=null

 
What do you want to do ?
New mail

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina