Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Apr 25, 2021 1485volte

Milano: Milano& Monza Run Free al Montestella

In senso orario: partenza maschile, partenza femminile, atleti impegnati lungo il percorso In senso orario: partenza maschile, partenza femminile, atleti impegnati lungo il percorso

Era un trail? Ma no, i puristi si indignerebbero. Corsa su strada? Direi proprio nemmeno. Vado controcorrente, forse rispetto alle opinioni comuni, esco dai tentativi di classificazioni e dico che questa seconda tappa del circuito Run Free alla fine probabilmente risulterà il percorso più bello, sia pure rischiando le maledizioni di un paio di atleti che si sono ”scavigliati” lungo qualche tratto in discesa.

Si è corso in uno dei contesti più frequentati dai podisti milanesi, qui si può fare davvero di tutto; a parte la vicina pista del XXV Aprile per ripetute e test, la Montagnetta offre tutte le opportunità di allenarsi: salite, discese, sterrato e asfalto. Opportunità colta dagli organizzatori del circuito Run Free e dai quasi trecento podisti classificati; peccato, francamente pensavo venissero di più, meritava di più.

Gara maschile vinta da Manuel Molteni (GS Villa Guardia), con l’ottimo tempo di 33:13; secondo posto per uno che… c’è sempre, a dispetto degli anni che passano. E’ Dario Rognoni, Cus Pro Patria, M45, che chiude in 33:33; avrà sentito aria di casa, dato che si allena spesso da queste parti. Terzo in 33:37 Giuseppe Molteni (Atl. Desio).

Gara femminile vinta in 37:52 e con buon margine da Maria Righetti (Atl. Lecco) davanti a Elisabetta Manenti (Atl. Pianura Bergamasca). Terzo posto per Benedetta Broggi (Raschiani Triathlon Pavese, 39:46). Complimenti a queste atlete, correre sotto i 4’/km su questo percorso non è niente male.

Partenze separate di alcuni minuti tra uomini (oltre 200) e donne (quasi 100); controlli e rispetto delle normative più che adeguati.

Prossima tappa, la terza, il 9 maggio al Parco Forlanini. Stavolta si correrà rigorosamente in piano, una buona notizia per gli amanti della velocità e per quelli che cercano il risultato cronometrico su distanze certificate.

Informazioni aggiuntive

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina