Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Set 15, 2021 Comitato Organizzatore 83volte

Alba (CN) - il ritorno della Corri sotto le Torri

L'arrivo di Celeste Abrate L'arrivo di Celeste Abrate Foto Ideaweb

13 settembre - Da tanto tempo, molti sportivi e abitanti albesi si attendevano di trascorrere di nuovo la spensierata mattinata di Corri sotto le torri e percorrere le vie della propria città imbandierata a festa per l'occasione. Così la gioia e le emozioni sono state ancora più intense ieri, accompagnate anche da una calda domenica di fine estate.
Nel rispetto del protocollo sportivo la logistica è stata in parte modificata con ampi spazi all'aperto per consentire maggior distanziamento sociale, autocertificazione nominativa per tracciabilità, mascherine esclusive, controllo temperature e bracciale identificativo per tutti gli iscritti radunatisi di primo mattino nelle piazze di partenza Garibaldi e Cagnasso.

Dopo un primo riscaldamento "a guida aerea" delle istruttrici Wonder Woman, il simpatico pulmann scoperto ha ospitato il saluto del sindaco di Alba Carlo Bo, con il delegato per lo sport Daniele Sobrero e il direttore di Banca d'Alba Riccardo Corino, affiancati dai padrini sportivi Chiara Genero e Nicolò Gallo, che hanno dato il via alle varie partenze, under 14, corsa e camminatori attorniati dalle Titans Albacheer esibitesi in acrobatiche coreografie.

Gli spettacolari Sbandieratori e Musici Città di Alba hanno preceduto a ritmo di tamburi e lancio al cielo di bandiere l'interminabile serpentone multicolore sino alla partenza ufficiale posta all'ingresso di piazza Duomo dove dal palco centrale lo scatenato gruppo rock dei Sara's Back dava già il via alla sua esibizione musicale live.  A fare da apripista il servizio moto professionale dei Survivors Mekka of Choppers e una fantastica logatissima e scintillante auto in veste green. 

A scattare per prima è stata la corsa degli scatenatissimi under 14, che doppiato il Duomo di Alba sono ritornati dopo circa un chilometro in piazza Garibaldi con davanti a tutti Filippo Montemezzo.

Primo al traguardo di questa gara non competitiva è stato Davide Scaglia, mentre Celeste Abrate è giunta prima tra le donne. Sono stati ricompensati con prezioso magnum di Barolo e un gioiello per la prima donna.

Sempre molto combattuta la goliardica disfida tra i borghi albesi con il Borgo di San Lorenzo (Davide Scaglia appunto) si aggiudica le cento bottiglie in palio e precede il Borgo di Santa Rosalia (Alessandro Arnaudo) e il Borgo del Fumo (Salvatore Palumbo)

Tutti gli iscritti hanno ricevuto un paio di calze tecniche running, una medaglia commemorativa fior di conio (quest'anno con i colori del Borgo del Fumo), gadget, ristoro idrico e banane, buoni sconto e la bella rivista patinata ufficiale dell'evento.

Anche la camminata Alba nel cuore ha registrato centinaia di festosi partecipanti, che si sono messi in movimento in allegria con amici e parenti, e molti in compagnia del proprio cane.
E' infatti sempre molto partecipata la sezione Dog, che ha offerto un graditissimo collare e alimenti.

Alla partenza e lungo il percorso sui ristori, l'assistenza è stata prestata dai Borghi Albesi Brichet, Patin e Tesor, Santa Barbare, Moretta, Santa Rosalia e Borgo del Fumo e da volontari e mezzi ANC e Croce Rossa, All'accoglienza il gruppo di Triangolo Sport, l'Istituto Cillario Alba, il Comitato Sport di Alba, e i tanti altri volontari.

Tutta la manifestazione è stata seguita in diretta da Radio Alba, con un variopinto Dieghito e la regia di Raffaele. La voce dell'evento, la bravissima e elegantissima Miss Cocò, ha gestito tutte le fasi della manifestazione, gli intrattenimenti e le premiazioni.

Grande orgoglio e soddisfazione per il successo dell'iniziativa Corri sotto le torri...ti vaccina; grazie alla presenza in piazza del Duomo il sabato e la domenica dell'unità mobile organizzata della Fondazione Ospedale Alba Bra, dall'ASLCN2, del medico, infermieri e volontari, numerose persone si sono sottoposte alla vaccinazione covid19 gratuita.

In piazza Duomo presenti e molto visitati gli spazi dei vari sponsor e di Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d'Alba.
L'intensa mattinata si è chiusa con un simpatico fuori programma, il parroco del Duomo Don DIno, invitato sul palco ancora in abito talare, ha rivolto alla piazza un gradito saluto e "la sua benedizione" per Corri sotto le torri. 

Si ringraziano tutti i numerosi media partner per le recensioni, grazie alla Fondazione CRC e alle aziende sponsor che sostengono l'evento, e al Comune di Alba
Grazie Alba, grazie a tutti, lo Sport è una festa!

Il prossimo importante appuntamento sportivo organizzato da Triangolo Sport ASD ad Alba sarà domenica 24 ottobre 2021, la Grande Maratona delle Langhe, 12^ Ecomaratona del Barbaresco e del Tartufo Bianco d'Alba Km. 42,195 e 21.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina