Direttore: Fabio Marri

* Per accedere o registrarsi come nuovo utente vai in fondo alla pagina *

Gen 01, 2022 729volte

Doppio record mondiale sui 5km su strada a Barcellona per gli etiopi Aregawi e Taye

Aregawi e Taye festeggiano i record Aregawi e Taye festeggiano i record Foto Facebook

31 Dicembre - Il 2021 si è chiuso con il doppio record mondiale, maschile e femminile, di 5 km su strada stabilito a Barcellona, alla Cursa dels Nassos: a realizzarli gli etiopi Berihu Aregawi e Ejegayehu Taye rispettivamente in 12:49 e 14:19, favoriti anche dal cambio del tracciato, con meno curve e l’altimetria ridotta. Chiaramente i due record sono al momento ufficiosi, in attesa del completamento delle operazioni di omologazione della Federazione internazionale, World Athletics.

Il ventenne Aregawi ha migliorato di due secondi il precedente primato appartenente a Joshua Cheptegei (stabilito il 16 febbraio 2020 a Montecarlo), dopo averlo sfiorato il mese scorso a Lille, dove aveva chiuso a meno di un secondo.

Dopo un chilometro in compagnia, Aregawi, vincitore dei 5000m nell’ultima Diamond League, è rimasto solo, mantenendo l’altissimo ritmo (2:34 min/km) che l’ha portato al record. Secondo posto per l’ugandese Peter Maru in 13:30; terzo l’olandese Mike Foppen in 13:37.

La 21enneTaye, detentrice del record etiope sui 3000 metri in 8:19.52, trattandosi di gara mista, ha iniziato sfruttando la presenza come pacemaker degli uomini, staccando subito la svedese Meraf Bahta, poi giunta seconda in 15:04, migliorando il record mondiale di 24 secondi (14:43 della keniana Beatrice Chepkoech – sempre a Montecarlo il 14 febbraio 2021 – non essendo stato ratificato il 14:39 a Lilla, lo scorso 7 novembre, dell’etiope Dawit Seyaum per mancanza del controllo antidoping). 2:52 min/km il ritmo medio della vincitrice. Terzo posto per la spagnola Carla Dominguez in 15:51.

Lascia un commento

I commenti sono a totale responsabilità di chi li invia o inserisce, del quale restano tracciati l'IP e l'indirizzo e-mail. 

Podisti.Net non effettua alcun controllo preventivo né assume alcuna responsabilità sul contenuto, ma può agire, su richiesta, alla rimozione di commenti ritenuti offensivi. 
Ogni abuso verrà segnalato alle autorità competenti.

Per poter inserire un commento non è necessario registrarsi ma è sufficiente un indirizzo e-mail valido.
Consigliamo, tuttavia, di registrarsi e accedere con le proprie credenziali (trovi i link in fondo alla pagina).
In questo modo potrai ritrovare tutti i tuoi commenti, inserire un tuo profilo e una foto rendere riconoscibili i tuoi interventi.

Ultimi commenti dei lettori

Vai a inizio pagina